Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Partenariati accademici

Una collaborazione aperta vive degli influssi degli ambiti più disparati. Oltre alle cooperazioni aziendali, ad esempio, stringiamo anche partenariati accademici. L’intenso scambio con la Scuola superiore di San Gallo ci garantisce di disporre delle nozioni scientifiche più recenti. Insieme a studenti motivati, lavoriamo su questioni emozionanti.

Da settembre 2017 gli studenti dell’HSG iscritti al corso «Master in Business Innovation» e al master «Management, organizzazione e cultura» collaborano con noi a un’attività che riguarda il nostro portale clienti, nell’ambito della quale possono mettere in pratica il metodo Design Thinking su un caso concreto. Inoltre, durante i dieci mesi del corso, visiteranno regolarmente il laboratorio dell’innovazione – lo scambio diretto sul posto genera spunti ulteriori. In tal modo beneficiamo anche di quell’atteggiamento e della diversità che gli studenti portano con sé.

 

L’HSG è tra le più rinomate università di business d’Europa e leader nel Design Thinking. Nell’ambito della collaborazione puntiamo alla continuità, per una contaminazione duratura dal mondo accademico.

«Gli studenti lavorano con noi a una sfida posta da noi, aiutandoci non solo a identificare e comprendere le esigenze della clientela, ma anche a sviluppare soluzioni innovative. Impariamo così allo stesso tempo a conoscere meglio i nostri futuri clienti e, last but not least, abbiamo accesso a una rete internazionale di innovatori.»

 

Flurina Hammer, responsabile progetto Innovazione

Il nostro team, composto da sei studenti provenienti da San Gallo e Porto, si concentra sullo sviluppo del portale clienti MyGenerali, lanciato da poco.

«Il nostro team è interdisciplinare e internazionale. Mentre le colleghe e i colleghi di Porto si concentrano sulla definizione dell’interfaccia utente e sugli aspetti tecnici, noi dell’HSG pensiamo alle prospettive commerciali.»

 

Anthony May, University of St. Gallen

«Al centro della collaborazione con Generali c’è l’interesse comune di generare cambiamenti con un impatto sostenibile. Partecipando al programma abbiamo ottenuto risultati importanti e abbiamo legato i nostri vari progetti di ampia portata a un obiettivo concreto.»

 

Mada Tavares, Porto Design Factory

«Oltre alle competenze di economia aziendale, anche la gestione delle informazioni nel team e la gestione di progetti fanno parte dei miei ambiti di interesse.»

 

Marco Hauk, University of St. Gallen

«La cooperazione con Generali è straordinaria poiché come studenti beneficiamo dello stretto contatto con i partner presso Generali, ricevendo un supporto costante.»

 

Ruth Lechler, University of St. Gallen

«Il nostro primo successo nell’ambito del progetto sono state le valutazioni positive degli utenti sui prototipi che abbiamo sviluppato. Davvero utile vedere come le persone reagiscono diversamente alle innovazioni.»

 

Rafael Viana, Porto Design Factory

«Per me è stimolante affrontare nuove problematiche e sfide con una metodologia improntata al lavoro di squadra. Sento grande affinità con il progetto poiché offre la possibilità di sviluppare in gruppo idee innovative.»

 

Gabriela Anjos, Porto Design Factory