Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Risultato d’esercizio Generali Svizzera: attività solide caratterizzate da effetti straordinari

apr 29, 2021.

Generali Svizzera chiude il 2020 con un volume di premi stabile e attività operative solide. In linea con gli anni precedenti, Generali Svizzera incrementa la sua riserva di garanzia. Si tratta di consolidamento della base finanziaria come presupposto fondamentale per una crescita redditizia a lungo termine che comporta un risultato complessivo negativo.

Il passato esercizio finanziario ha rappresentato un anno del tutto particolare. Questo per l’intero comparto economico del nostro paese, ma soprattutto per il settore assicurativo e quindi anche per Generali Svizzera. Andreas Krümmel, CEO di Generali Svizzera, afferma: «La pandemia di Covid ha dato prova di quanto possa essere fragile questo mondo sempre più interconnesso, evidenziando nuove realtà lavorative. Nonostante tutto lo stress, i nostri collaboratori sono riusciti a svolgere un lavoro eccezionale. Grazie a loro, in un anno caratterizzato da performance economiche al ribasso, Generali Svizzera ha raggiunto un solido risultato al netto degli effetti straordinari.»

 

Generali Svizzera è stata messa a dura prova anche da un contesto caratterizzato costantemente da tassi d’interesse bassi nel nostro paese. Come fornitore di assicurazioni sulla vita, Generali Svizzera lotta da anni con tassi d’interesse ai minimi storici. Questi rendono impossibile generare i proventi necessari con investimenti il più possibile privi di rischi, grazie ai quali è possibile coprire le prestazioni garantite dei clienti. «Per questo motivo, in linea con gli esercizi precedenti, anche nell’anno preso in riferimento Generali Svizzera ha deciso di utilizzare l’utile operativo per rafforzare la riserva di garanzia. A tale scopo abbiamo destinato 615 milioni di franchi (400 milioni di franchi nell’esercizio precedente). Con queste allocazioni vogliamo dimostrare ai nostri clienti di essere un partner affidabile, salvaguardando i nostri obblighi nei loro confronti», afferma Krümmel. L’allocazione alla riserva di garanzia deve essere rilevata a conto economico e altera il risultato d’esercizio altrimenti solido: con un volume di premi stabile di CHF 1’923,9 (-1%), Generali Svizzera ha registrato un risultato complessivo negativo di CHF 301,6 milioni.

 

Ramo vita

La pandemia non ha avuto un impatto significativo sul settore delle assicurazioni sulla vita. Le entrate generate dai premi delle polizze assicurative sulla vita sono diminuite leggermente nello scorso anno. Le entrate generate dai premi fatturate hanno registrato una riduzione del 2%, attestandosi a CHF 1’118,3 mln. Con CHF 736,7 mln di premi incassati, le assicurazioni sulla vita a partecipazioni costituiscono il segmento principale di Generali Assicurazioni per persone SA (GPV) e la maggioranza delle entrate generate dai premi. Grazie all’incremento delle entrate generate dalle nuove attività operative e al riassetto del business mix, il livello dei premi in questo segmento è aumentato di circa lo 0,8% rispetto all’esercizio precedente.

 

Anche nell’anno di riferimento, Generali Svizzera si è concentrata sulla capitalizzazione di GPV. Il rapporto SST è stato incrementato significativamente al 155,5% alla fine del 2020. Alla fine del 2019, questo si attestava intorno al 100%. Il CEO Andreas Krümmel: «Il consolidamento della capitalizzazione di GPV ci conferisce una posizione migliore nella collaborazione con i nostri partner di distribuzione e rafforza la fiducia in Generali Svizzera».

 

Ramo non-vita

Nonostante la situazione di difficoltà causata dal coronavirus, il volume di premi nel settore non-vita ha registrato un leggero incremento dello 0,4%, attestandosi a CHF 805,7 mln. Con CHF 55,4 mln, anche il risultato complessivo al netto delle imposte di Generali Assicurazioni Generali SA (GAV) ha subito un lieve aumento rispetto all’esercizio precedente (CHF 55 mln).

 

L’anno di riferimento è stato impegnativo per il settore non-vita. Il minor numero di sinistri nei singoli segmenti di prodotto è stato compensato da maggiori oneri legati alla pandemia di coronavirus nei settori dell’annullamento dei viaggi e dell’assicurazione contro le epidemie, nonché da un maggiore sostegno nei confronti dell’affiliata Fortuna Compagnia di Assicurazione di Protezione Giuridica.

 

Alla fine dell’esercizio in esame, GAV ha registrato un rapporto SST del 233,7% che conferma una capitalizzazione estremamente solida. Ciò corrisponde a un aumento di 23,1 punti percentuali rispetto all’esercizio precedente.

 

Investimenti di capitale

Nel periodo di riferimento, gli investimenti di capitale detenuti hanno registrato un incremento del 5,6%, attestandosi a CHF 20’571,9 mln. Tale incremento è il risultato della performance positiva, del consolidamento del capitale nel settore vita e dell’afflusso positivo di nuova liquidità generata dall’attività assicurativa.

 

Prospettive future

Generali Svizzera continuerà a rafforzare la sua riserva di garanzia anche nei prossimi anni. Per il 2021 sono previsti circa CHF 300 mln, che avranno di nuovo un impatto sul risultato d’esercizio. L’esercizio in corso si inserisce in una fase di transizione in cui Generali Svizzera sta sviluppando la propria visione e strategia aziendale a medio e lungo termine. Andreas Krümmel: «In sostanza vogliamo presentarci come partner per la vita per i prossimi 10-15 anni e sviluppare il modello di business del futuro. Nell’ambito della strategia del Gruppo Generali i nostri obiettivi continuano ad essere una crescita redditizia, il miglioramento della gestione del capitale e la transizione verso la trasformazione digitale.»

 

Ulteriori informazioni

In ottemperanza alle disposizioni in materia di divulgazione per gli assicuratori (Public Disclosure), Generali Svizzera presenta rapporti finanziari separati per le società Generali Assicurazioni per persone SA, Generali Assicurazioni Generali SA e Fortuna Compagnia di Assicurazione di Protezione Giuridica SA. I rapporti sulla situazione finanziaria 2020 delle varie società con commento alle cifre e bilanci annuali sono pubblicati su Sito web di Generali Svizzera.

Download