Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Abdi Salam Ali e Kidane Solomon sono i nuovi «Generali Running Talent»

gen 11, 2022.

I migliori corridori, uomini e donne, del «THSN Refugee Team» ricevono un importante supporto in qualità di «Generali Running Talent». In questo modo Generali Svizzera sostiene talenti eccezionali della squadra podistica per rifugiati nel loro percorso verso una carriera da professionisti. Oltre a Dominic Lokinyomo Lobalu, che beneficia del programma di sostegno dal 2021, quest’anno anche Abdi Salam Ali e Kidane Solomon si sono uniti ai «Generali Running Talent». Il detentore del record svizzero di maratona Tadesse Abraham è al fianco dei corridori in veste di mentore.

Dal 2020, Tadesse Abraham affianca «The Human Safety Net Switzerland» (THSN) nella sua attività di supporto alle persone con un passato migratorio. La fondazione di Generali Svizzera ha creato una squadra podistica per facilitare l’integrazione dei rifugiati attraverso lo sport. Il «THSN Refugee Team» si allena più volte alla settimana a Zurigo e Ginevra e si rivolge a dilettanti, corridori professionisti e potenziali allenatori di corsa.

 

«Generali Running Talent»: una fucina di talenti

Negli ultimi mesi è emerso chiaramente il potenziale che si cela nei membri del «THSN Refugee Team». Le podiste e i podisti hanno dominato numerose gare in tutta la Svizzera. Generali Svizzera ha quindi deciso di promuovere ulteriormente talenti selezionati. Oltre al supporto finanziario, il programma di sostegno prevede anche attività di coaching in ambiti come le relazioni con i mezzi di comunicazione o la presenza sui social media. I talenti si recano al campo di allenamento in Engadina insieme al loro mentore Tadesse Abraham, che offre loro consigli in prima persona.

 

Dominic Lokinyomo Lobalu ha iniziato nel 2021. Il fondista 22enne ha presto attirato l’attenzione di tutta la Svizzera. L’anno scorso ha ricevuto un supporto notevole in qualità di «Generali Running Talent» e ha conquistato il titolo nazionale nei 10 000 m in pista con il tempo di 28 minuti e 32 secondi. Inoltre ha tagliato per primo il traguardo anche ai Campionati svizzeri di mezza maratona di Belp nel 2020 con l’eccellente tempo di 1:03.52, il suo record personale. Quest’anno il suo obiettivo è scendere sotto al tempo di 1 ora e 2 minuti. In occasione delle Silvesterlauf 2021, le corse di fine anno, ha gareggiato testa a testa con il compagno di allenamento Tadesse Abraham. Dominic Lobalu è arrivato primo alla Silvesterlauf di Zurigo, con un vantaggio di 0,1 secondi su Tadesse Abraham, mentre alla Silvesterlauf di Sion (Course de Noël) si è dovuto accontentare del terzo posto subito dietro al suo allenatore.

 

Abdi Salam Ali: «Voglio mettermi in gioco nelle competizioni internazionali»

Abdi Salam Ali è arrivato in Svizzera nel 2016 all’età di 14 anni dopo essere fuggito dalla Somalia. È stato accolto come minorenne non accompagnato dall’organizzazione Asilo Zurigo (Asyl-Organisation Zürich AOZ). Ha imparato in fretta il tedesco, ha frequentato la scuola secondaria pubblica di Zollikon e successivamente la scuola di arte e sport di Uster, per poi iniziare un apprendistato di operatore di edifici e infrastrutture. Il 19enne fa parte del club di atletica leggera di Uster, dove viene allenato da Marco Rancan. Dal 2021 Abdi Salam Ali ricopre il ruolo di co-allenatore del «THSN Refugee Team» di Zurigo e può così trasmettere le conoscenze apprese e la sua passione per la corsa ad altre persone con un passato migratorio.

 

A dispetto della sua giovane età, vanta già numerosi successi sportivi. Nel 2021 Abdi Salam Ali ha raggiunto il gradino più alto del podio nella 10 km dei Campionati svizzeri a Lugano, nei 5000 m dei Campionati svizzeri giovanili a Nottwil e nella 17,9 km del Greifenseelauf. Non sorprende quindi che nutra grandi ambizioni. «Il mio obiettivo è partecipare anche alle competizioni all’estero per mettermi alla prova con la concorrenza internazionale. In futuro spero di poter rappresentare la Svizzera ai Giochi Olimpici, come Tadesse Abraham», afferma Abdi Salam Ali.

 

Kidane Solomon: «Il mio sogno è di potermi mantenere con la corsa»

Kidane Solomon, 31 anni, è originario dell’Eritrea. Nel 2014 è arrivato in Svizzera come rifugiato politico e da allora vive a Ginevra. Ha iniziato ad allenarsi nella corsa con regolarità nel 2017. Nel settembre del 2020 ha attirato l’attenzione arrivando terzo con un tempo di 1:04:15 nella mezza maratona di Francoforte. Dopo questo successo è entrato a far parte del «THSN Refugee Team». Grazie al coaching mirato da parte di Tadesse Abraham e Olivier Baldacchino, da allora le sue prestazioni sono migliorate costantemente.

 

Nella 10 km corsa in occasione della maratona di Ginevra del 2021, Kidane Solomon si è classificato al primo posto con un tempo di 30:07. Ai Campionati svizzeri di Uster nel 2021 ha completato i 10 000 m in pista in 30:46.85. Nell’ottobre del 2020 ha corso la mezza maratona in 1:04:04 ai Campionati svizzeri di Belp, realizzando il suo miglior tempo fino a quel momento. Al Greifenseelauf 2021, Kidane Solomon si è aggiudicato la medaglia d’argento con un tempo di 58:37 subito alle spalle di Abdi Salam Ali. Al Murtenlauf 2021 ha potuto competere con numerosi corridori di spicco classificandosi al 6° posto. Ha già definito il suo prossimo obiettivo. «Il mio sogno è di potermi mantenere con la corsa. Per raggiungere questo obiettivo, il prossimo passo è correre la mia prima maratona in meno di 2 ore e 10 minuti», spiega Kidane Solomon.

 

 

Qui sono disponibili maggiori informazioni su:

A PROPOSITO DI GENERALI

Generali è un gruppo italiano indipendente con una forte presenza a livello internazionale. Fondata nel 1831, Generali è una delle compagnie di assicurazioni leader a livello mondiale. Generali è presente in 50 paesi, dà lavoro a circa 72 000 dipendenti e conta più di 65,9 milioni di clienti. Nel 2020 il fatturato complessivo del Gruppo è ammontato a oltre 70,7 miliardi di euro. Generali è pertanto leader di mercato nell’Europa occidentale. Ma sta guadagnando terreno anche nell’Europa orientale e centrale come pure in Asia.

 

In Svizzera le radici di Generali risalgono al 1887. Oggi Generali (Svizzera) Holding SA ha due sedi principali ad Adliswil e a Nyon e una vasta rete di agenzie in tutta la Svizzera. La compagnia ha più di un milione di clienti e propone prodotti per qualsiasi situazione della vita, tra cui assicurazioni di cose, di protezione giuridica e sulla vita, come pure soluzioni previdenziali. Generali sviluppa prodotti innovativi in collaborazione con startup. In qualità di prima assicurazione svizzera, l'azienda ha lanciato un pilastro 3a completamente digitale.

Download