Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Da bambini per bambini: «SMA Kids by Generali» feat. Bligg festeggia la prima della canzone «Narbe»

ott 6, 2020.

Nell’ambito del programma di promozione musicale di Generali Svizzera e degli Swiss Music Awards, giovani talenti hanno registrato insieme a Bligg la canzone «Narbe» («Cicatrice»). Anche le riprese del relativo video musicale si sono svolte all’insegna della promozione delle nuove leve artistiche. La regia è stata affidata a dei bambini in occasione dello Zurich Film Festival e della serie «ZFF for Children». L’opera ha festeggiato la sua prima alla ZFF Award Night. I proventi della canzone saranno destinati a una Fondazione che sostiene famiglie socialmente svantaggiate in Svizzera.

Generali Svizzera, Bligg e gli Swiss Music Awards (SMA) si sono uniti lo scorso mese di agosto per creare un progetto insolito. Insieme hanno dato vita al programma di promozione musicale «SMA Kids by Generali». Bambine e bambini di età compresa tra i sei e i dodici anni hanno avuto l’occasione di sfogarsi musicalmente nei workshop svoltisi in tutta la Svizzera. Insieme a Bligg i bambini hanno registrato la canzone «Narbe» («Cicatrice»), che l’artista ha scritto appositamente per tale programma.

 

«Non lasciarti abbattere» – una canzone con un messaggio

Oltre a essere orecchiabile, la canzone veicola anche un messaggio importante. «Il nostro obiettivo era quello di scrivere una canzone edificante che fosse autentica. Racconta quanto irta di ostacoli può essere la strada verso il successo», spiega Bligg. Il musicista svizzero parla per esperienza personale. «Che bisogna lavorare sodo se si vuole raggiungere qualche traguardo nella vita. E che ci si dovrebbe sempre rialzare, non importa quanto spesso si inciampi. Quando si cade e ci si ferisce si formano delle cicatrici – da qui il titolo», dice Bligg. E aggiunge: «Ma meglio avere una cicatrice con una storia dietro piuttosto che una pacca di consolazione».

 

Bambini al microfono e sulla sedia da regista

Prima della première di «Narbe» sono iniziate le riprese per il relativo video musicale. Anche qui l’attenzione si è concentrata sulla promozione dei giovani talenti. I bambini hanno girato il video in appositi workshop tenutisi nell’ambito della serie «ZFF for children». E l’hanno fatto con i loro smartphone, calandosi nel ruolo della regista, del tecnico del suono o dell’attrice. Hanno imparato le basi del cinema e hanno aiutato a girare un video musicale professionale.

 

Gli artisti di domani fanno del bene

La canzone e il video musicale sono stati presentati per la prima volta al pubblico il 3 ottobre 2020, in occasione dell’Award Night dello Zurich Film Festival. A partire da questa settimana «Narbe» è disponibile su www.generali.ch/song e su tutte le comuni piattaforme di download e di streaming. Il ricavato della canzone sarà devoluto integralmente a «The Human Safety Net Switzerland Foundation». Questa fondazione di Generali Svizzera investe in progetti per il sostegno alla prima infanzia. In tal modo con la loro musica i bambini aiutano altri bambini. Un contributo prezioso, come sottolinea Schirin Razavi, presidente di «The Human Safety Net Switzerland Foundation»: «Sosteniamo famiglie socialmente svantaggiate con figli in Svizzera. L’età da 0 a 6 anni è particolarmente rilevante per lo sviluppo dei bambini. È in tale periodo che si pongono le basi per il futuro. Ecco perché riteniamo così importante il sostegno alla prima infanzia e perché consideriamo la musica un elemento centrale di esso».

 

Vivere la canzone a fior di pelle – al museo WOW

Anche il museo WOW di Zurigo, che a metà del 2020 ha aperto le sue porte a sale piene di illusioni, sostiene il programma di promozione musicale. «Per invogliare a fare donazioni per questo meraviglioso progetto per bambini abbiamo ideato un’innovativa e interattiva installazione relativa alla nuova canzone», spiega la direttrice del museo Vanessa Kammermann. Con un’illusione di tipo speciale, grandi e piccoli visitatori diventano musicisti e artisti della luce: con l’ausilio di un codice QR potranno richiamare la canzone «Narbe» sul proprio smartphone e creare uno spettacolo di luci molto personale nel labirinto degli specchi. Il museo WOW lancerà la nuova illusione l’8 ottobre 2020.

 

Potete trovare maggiori informazioni all’indirizzo

https://www.generali.ch/it/magazin/kultur/musik/sma-kids

 

Per ulteriori domande è a vostra disposizione:

Anna-Lena Huber, Generali Assicurazioni Svizzera, anna-lena.huber@generali.com

Download