Contatti

In caso di sinistro al vostro servizio 24 ore su 24!

Storia

Gli anni importanti di Generali

Da Union Suisse, Fortuna, Familia e Secura al Gruppo Generali Svizzera.

2015

Il Gruppo Generali Svizzera si impegna con coerenza a svolgere le proprie attività focalizzandosi sulle esigenze della clientela. Sul fronte finanziario l’azienda ottiene un solido risultato tecnico nel ramo non vita e incrementa il volume dei contratti conclusi nel ramo vita.

 

2014
Il Gruppo Generali Svizzera conclude l’esercizio con successo e ottimi dati finanziari. A livello strategico risulta consolidato il legame con la casa madre e sono state realizzate svariate iniziative sul mercato Svizzero volte a porre il cliente sempre più al centro.

 

2013
Il Gruppo Generali Svizzera migliora il risultato complessivo e raggiunge i propri obiettivi annuali. A livello strategico la massima attenzione è data ai cambiamenti con cui Generali Group afferma il proprio orientamento internazionale e il marchio Generali.

 

2012
Nonostante un contesto difficile contraddistinto da una situazione economica tesa e da una regolamentazione più severa da parte del legislatore, Generali riesce a raggiungere i propri obiettivi. Il volume dei premi aumenta sia nel segmento vita che in quello danni con un ritmo di crescita superiore a quello del mercato svizzero.

 

2011
In un mercato saturo e attraversato da una crisi finanziaria senza precedenti, Generali riesce comunque a mantenere e consolidare la propria posizione nei segmenti vita e non vita, in attesa di cogliere prontamente i primi segnali di una ripresa. È stato possibile conseguire questo risultato in un contesto difficile al costo di una riduzione degli utili.

 

2010
Generali cresce bene nel suo core business nonostante la situazione economica difficile e nelle assicurazioni vita individuali riesce persino a conquistare il primo posto tra gli assicuratori svizzeri.

2009
Nonostante il difficile contesto economico, Generali riesce a conquistare nuove fette di mercato nella sua attività di base e diventa per la prima volta leader di mercato nel segmento delle assicurazioni vita individuali con premio corrente. Con la gamma di prodotti GENERA, s’inaugura inoltre una nuova epoca per Generali. In stretta collaborazione con la banca BSI è ora possibile mettere a disposizione dei clienti un ventaglio di prodotti bancari che costituiscono un complemento ottimale all’offerta assicurativa.

 

2008
Generali opera bene nel corso di un anno segnato dalle turbolenze. La crisi globale dei mercati finanziari si ripercuote pesantemente sulle condizioni quadro in cui normalmente opera il settore assicurativo. Nondimeno, Generali riesce ad acquisire sempre nuovi clienti. Si concludono anche progetti importanti per l’ottimizzazione di workflow e processi interni.

 

2007
Quest’anno si conclude con successo uno dei progetti più importanti nella storia della Compagnia: Generali Assicurazioni Generali SA che gestisce il segmento non vita del Gruppo trasferisce a settembre la propria sede da Ginevra a Nyon, in uno stabile di uffici costruito secondo una concezione innovativa in cui possono finalmente trovare posto tutte le unità operative che per motivi di spazio erano fino a quel momento distribuite tra Ginevra e Losanna. Generali Assicurazioni Generali SA era stata costituita 120 anni prima con il nome Union Suisse e da allora aveva sempre mantenuto la propria sede a Ginevra. In seguito alla forte crescita registrata dal Gruppo negli ultimi anni, la sede originaria nel centro città non era più in grado di ospitare tutte le attività. Con il nuovo centro di competenza e amministrativo di Nyon sono stati creati i presupposti per un avvenire di successo che valorizza le proprie origini nella Svizzera francese. La concentrazione delle attività in un unico centro semplifica i compiti direttivi e snellisce le procedure operative.
La casa madre del Gruppo Generali Svizzera, la compagnia Assicurazioni Generali S.p.A. con sede a Trieste, celebra il suo 175° anniversario. In tale occasione, la società ringrazia i suoi oltre 66 000 collaboratori per il servizio prestato ed esprime il proprio apprezzamento per il loro operato con un omaggio di azioni.

 

2006
Anno di profondi rimaneggiamenti nella struttura azionaria di Generali (Svizzera) Holding SA. Nel primo trimestre, Assicurazioni Generali S.p.A. sottopone agli azionisti di minoranza di Generali (Svizzera) Holding SA un’offerta pubblica di acquisto per tutte le azioni nominative in possesso del pubblico. Nel corso di tale offerta pubblica di acquisto, le azioni nominative di Generali (Svizzera) Holding SA, quotate per la prima volta in borsa il 30 maggio 1996 e negoziate sin dal 1985 con il nome di Fortuna Holding, sono escluse dalla borsa SWX Swiss Exchange alla metà di luglio 2006. Tramite la fusione di Generali (Svizzera) Holding SA con Albula Verwaltungs- und Beteiligungs AG e l’incorporazione della prima nella seconda, gli azionisti di minoranza di Generali (Svizzera) Holding SA sono liquidati al termine dell’offerta pubblica di acquisto alla fine di agosto 2006 con un indennizzo adeguato. Albula Verwaltungs- und Beteiligungs AG cambia quindi la propria ragione sociale in «Generali (Svizzera) Holding SA». Dal terzo trimestre dell’esercizio, è completata l’integrazione del Gruppo Generali Svizzera nel Gruppo Generali che opera a livello internazionale.
L'operazione di «going private» conferisce al Gruppo Generali Svizzera una maggiore sicurezza e stabilità finanziaria, crea nuove sinergie e spiana la strada verso la crescita e l’innovazione nei settori di attività chiave. L'incremento dei premi superiore alla media di mercato registrato dal Gruppo Generali Svizzera nel 2006 sembra confermare che questa crescita si fonda su basi sostenibili.

 

2005
Generali prosegue la propria storia di successo sotto la guida del nuovo CEO Alfred Leu. I premi crescono a un ritmo superiore alla media di mercato. Il momento è favorevole per incrementare gli utili e la solidità finanziaria. Svariate calamità naturali, soprattutto il maltempo nel mese di agosto, causano danni record a tutti gli assicuratori privati in Svizzera. Generali ha una buona copertura preventiva. Il 2006 si apre con l’entrata in vigore della nuova legge sulla sorveglianza delle imprese di assicurazione e con la revisione della legge sul contratto di assicurazione. Generali è già pronta ad ottemperare agli obblighi supplementari imposti dalla nuova normativa e ha adottato tutti i provvedimenti del caso.

 

2004
Per la prima volta da quando Generali ha rinunciato alla vendita attiva delle assicurazioni vita collettive a metà del 2001, il Gruppo registra di nuovo un aumento del premio complessivo.
L’ultimo scorcio dell’anno è segnato dai cambiamenti al vertice operativo del Gruppo Generali Svizzera. Alla fine dell’anno Martin Zellweger, amministratore delegato del Consiglio di amministrazione di Generali (Svizzera) Holding SA lascia l’incarico per motivi di età e passa il testimone ad Alfred Leu.

 

2002
Il Gruppo Generali Svizzera attua con coerenza l’orientamento strategico definito nel 2001. Il core business nel segmento Non vita è costituito dall’assicurazione veicoli a motore e dalle altre attività retail. Nel comparto Vita, la compagnia si concentra soprattutto sull'assicurazione vita vincolata a fondi con premio ricorrente. La Generali Consulenze Assicurative e Servizi SA viene fusa con Generali Assicurazioni per persone SA.

 

2001
A metà dell’anno, Generali abbandona la vendita diretta delle assicurazioni vita collettive a causa del quadro normativo poco favorevole che rende impossibile gestire con profitto questo ramo di attività. Da quel momento, l’attività nel segmento Vita viene concentrata nell’assicurazione vita individuale. L’acquisto di un nuovo immobile nella sede centrale del Gruppo ad Adliswil rende disponibili nuovi spazi strategici e apre nuove possibilità di collaborazioni e sinergie.

 

2000
Con l’acquisizione di Secura Compagnia di Assicurazioni continua il processo d’integrazione all’interno del Gruppo Generali Svizzera. Le attività relative al canale di distribuzione della Migros sono affidate alla neocostituita società Generali Group Partner SA. Generali Assicurazioni per persone di San Gallo e la Compagnia di assicurazioni sulla vita Fortuna si fondono per formare «Generali Assicurazioni per persone» e stabiliscono la propria sede centrale ad Adliswil.

1999
Union Suisse cambia la propria ragione sociale in Generali Assicurazioni Generali. Generali (Svizzera) Holding SA acquisisce dalla Federazione delle cooperative Migros la compagnia Secura Assicurazioni. Entro la fine dell’anno Generali Assicurazioni Generali si fonde con Secura Generali mentre la Compagnia di assicurazioni sulla vita Fortuna si fonde con Secura Vita. A Vaduz viene costituita e diventa operativa Fortuna Investment SA Vaduz.

 

1997
Avvio dell’attività di Fortuna Assicurazioni sulla vita SA Vaduz.

 

1996
Fortuna Holding è rinominata Generali (Svizzera) Holding SA. Nel capitale di Generali (Svizzera) Holding SA confluisce anche il capitale del Gruppo Union Suisse e viene creata un’azione nominativa unica con un valore nominale di CHF 50.–.

 

1994
Il Gruppo Generali italiano acquista la partecipazione di maggioranza di Fortuna Holding da Tamedia SA.

 

1991
Union Suisse diventa azionista di maggioranza di Familia Leben.

 

1990
Tutte le attività di vendita di Fortuna sono delegate alla nuova società Fortuna Consulenze Assicurative e Servizi SA. Il ramo dell’assicurazione vita collettiva viene scorporato da Fortuna Assicurazioni sulla vita per costituire Fortuna Compagnia di Assicurazioni per il personale.

1989
Creazione dei primi prodotti di assicurazione sulla vita vincolati a fondi e costituzione di Fortuna Investment SA con il fondo d’investimento Fortuna.

 

1988
Nuovo assetto di Fortuna come società holding.

 

1987
Union Suisse festeggia il suo 100° anniversario dalla fondazione. Il Gruppo Generali diventa azionista di maggioranza.

 

1985
Fortuna viene quotata alla borsa di Zurigo con azioni al portatore e certificati di partecipazione. Union Suisse acquista una partecipazione del 20% in Familia Leben di San Gallo. La rete di agenzie delle due compagnie fa capo a una gestione unica.

 

1975
Per la prima volta, Fortuna distribuisce prodotti nuovi come l’assicurazione di indennità giornaliera ospedaliera utilizzando gli strumenti del marketing diretto. «Union Suisse» introduce le assicurazioni malattia e oggetti di valore.

1959
Gottlieb Duttweiler fonda Secura Compagnia di Assicurazioni.

 

1950
Familia Leben ottiene la licenza federale per esercitare l’attività di assicurazione vita.

 

1938
La casa editrice Tages-Anzeiger fonda la Compagnia di assicurazioni sulla vita Fortuna.

 

1889-98
Union Suisse propone diverse assicurazioni innovative in Svizzera, tra cui un’assicurazione contro il furto con scasso e l’assicurazione per danni da acqua.

 

1887
Union Suisse viene fondata a Ginevra da Otto Hosé e Hermann Steger. La compagnia è specializzata nelle assicurazioni rottura vetri.