Contatti

In caso di sinistro al vostro servizio 24 ore su 24!

Codice di Condotta

Il Codice di Condotta di Generali Group è stato approvato dal Consiglio di amministrazione di Assicurazioni Generali S.p.A il 14 dicembre 2012 e sostituisce il Codice etico di Generali Group.

 

Il Codice di Condotta si applica a tutti i collaboratori di Generali Group, compresi i membri degli organi di direzione e sorveglianza. I soggetti terzi (consulenti, fornitori, agenti ecc.) che agiscono per conto del Gruppo sono anch’essi tenuti a rispettare i principi esposti nel Codice.

 

Il Codice di Condotta definisce gli standard minimi di comportamento da osservare e stabilisce regole di condotta specifiche per i seguenti ambiti: promozione della diversità e dell’integrazione, protezione degli asset e dei dati aziendali, conflitti d’interesse, informazioni finanziarie e insider dealing, lotta contro il riciclaggio di denaro, la corruzione e il finanziamento del terrorismo, sanzioni internazionali.

 

Il Codice di Condotta è stato tradotto in tutte le lingue dei paesi in cui il Gruppo opera.

 

Segnalazione di problemi e comportamenti non corretti

 

Pratiche o comportamenti ritenuti, in buona fede, inappropriati o incompatibili con la legge, il Codice di Condotta o le norme del Gruppo o altre policy interne (ad es. discriminazioni, molestie, angherie, mobbing, corruzione ecc.) possono essere segnalati sia tramite i canali locali sia tramite i canali della sede centrale del Gruppo. Per una risposta più rapida vi invitiamo a utilizzare prima i canali locali.

 

Le segnalazioni possono essere inoltrate tramite:

  • i canali locali:
    a) interni:  Gruppo Generali Svizzera
       Soodmattenstrasse 10
       8134 Adliswil
       compliance.ch@generali.com
       Tel. +41 58 472 44 70
     
    b) esterni:  Ruoss Vögele Partner Rechtsanwälte
       Dr. Alois Rimle / lic. iur. Alfred Gilgen
       Kreuzstrasse 54
       8032 Zurigo
       Tel. +41 44 250 43 09
       Fax +41 44 250 43 10
  • I canali della sede centrale del Gruppo:

    - per e-mail: concerns.co@generali.com
    - per posta:
      Group Compliance – Business Integrity – Piazza Cordusio 2, 20123 Milano, Italia.


Denunce o problemi relativi a questioni di natura finanziaria, bancaria, contabile e di revisione contabile, nonché di corruzione possono essere segnalate anche tramite la Group Compliance Helpline messa a disposizione da GCS Compliance Service Europe Ltd. (un fornitore terzo controllato da Navex Global):

 


Le segnalazioni devono recare una descrizione dettagliata delle circostanze della presunta violazione. Le denunce prive di sufficienti dettagli non possono essere prese in considerazione.
Sebbene, laddove ammesso dalle leggi locali, le segnalazioni anonime siano accettate, il Gruppo ritiene che le indagini su eventuali segnalazioni siano più efficaci se l’identità della persona che inoltra la segnalazione è nota, motivo per cui il Gruppo incoraggia i querelanti a rivelare la propria identità all’atto della segnalazione.

 

Le segnalazioni, così come i dati relativi ai querelanti e agli individui coinvolti, saranno trattati con riservatezza e gestiti con la massima discrezione, nel rispetto delle norme applicabili sulla protezione dei dati.

 

Il Gruppo vieta categoricamente qualsiasi forma di ritorsione contro chiunque effettui una segnalazione in buona fede, a prescindere da chi siano i soggetti coinvolti.

 

Si prega di tenere presente che questi canali non devono essere utilizzati per segnalare problemi avanzati da clienti in merito a prodotti o servizi forniti dalle società del Gruppo, i quali devono essere comunicati attraverso gli appositi canali, conformemente alle disposizioni riportate nella relativa documentazione contrattuale, in ottemperanza alla legislazione locale.