Contatti

Sinistro (24 ore su 24)

Previdenza | Domande e risposte

In che modo posso utilizzare la mia assicurazione sulla vita per acquistare una proprietà d’abitazioni?

Se desideri effettuare un prelievo anticipato finalizzato all’acquisto di un’abitazione a uso proprio (domicilio principale), hai a disposizione le seguenti opzioni

 

  1. Riscatto totale del contratto: versamento del valore di riscatto.

 

In che modo questo influisce sul contratto?         

Non appena viene effettuato il riscatto, il contratto si estingue.

 

Quale modulo devo utilizzare a tale scopo?

 

A quanto ammonta il valore di riscatto del mio contratto?

 Richiedi il tuo valore di riscatto utilizzando il nostro modulo online «Ordinare valori contrattuali e avere in fondi». In seguito alla richiesta, ti invieremo i relativi documenti.

 

  1. Prelievo anticipato privilegiato: versamento del valore di riscatto + importo complementare.

 

In che modo questo influisce sul contratto?

Il contratto rimane in vigore. Devi continuare a pagare i premi.

 

Grazie al prelievo anticipato privilegiato ricevi un importo superiore al valore di riscatto. Hai inoltre il vantaggio che la tua copertura assicurativa rimane in vigore. Ai fini della concessione di tale prelievo anticipato privilegiato per la proprietà d’abitazioni devono essere soddisfatti i seguenti due requisiti essenziali:

  • Requisito 1: l’immobile deve essere situato in Svizzera.
  • Requisito 2: in qualità di contraente ti impegni a continuare a pagare i premi (sulla base dei premi attuali) per almeno cinque anni.

 

Il prelievo anticipato privilegiato comporta delle commissioni. Puoi trovare l’importo delle commissioni nel documento disponibile per il download «Regolamento relativo alle spese».

 

Ti preghiamo di tenere presente che occorre soddisfare anche altri requisiti. L’elenco non è esaustivo. Per verificare se puoi usufruire di tale soluzione, ti consigliamo di chiamarci al numero 0800 881 882:
 

da lunedì a giovedì, dalle ore 8:00 alle 17:30
venerdì, dalle ore 8:00 alle 17:00

Non appena riceviamo tutta la documentazione necessaria, in situazioni normali effettuiamo il versamento entro 30 giorni.

Non vuoi prelevare fondi dalla tua polizza di assicurazione? In tal caso, puoi verificare anche la possibilità di avvalerti di un ammortamento indiretto presso la tua banca al momento dell’acquisto della proprietà d’abitazioni: ciò significa che puoi depositare come garanzia la tua polizza di assicurazione presso la banca che emette il prestito ipotecario (costituzione in pegno). Quando viene costituito in pegno presso una banca, il contratto di assicurazione funge quindi da garanzia e ammortamento indiretto del credito ipotecario.

 

In caso di riscatto, di scadenza del contratto o di decesso prematuro, le prestazioni vengono corrisposte sulla base delle indicazioni della banca al fine di ammortizzare il debito ipotecario. Ti consigliamo di verificare questa opzione direttamente con la tua banca.

In che modo posso ridurre i premi della mia assicurazione sulla vita?

Inviaci la tua richiesta firmata di riduzione dei premi, se possibile via e-mail all’indirizzo life.ch@generali.com. In alternativa, qualora l’invio via e-mail non fosse possibile, puoi spedirci la richiesta anche tramite posta.

  • Pagamento del premio mensile: almeno CHF 50.–.
  • Pagamento del premio trimestrale: almeno CHF 150.–.
  • Pagamento del premio semestrale: almeno CHF 300.–.
  • Pagamento del premio annuo: almeno CHF 600.–.

Si, è possibile. Tuttavia, tale aumento comporta la costituzione di una nuova polizza, che integra la tua polizza esistente. Per la nuova polizza è necessario eseguire un nuovo esame dello stato di salute. La nuova polizza viene quindi redatta sulla base delle condizioni attuali.

 

Nota bene: il contraente deve essere domiciliato in Svizzera.

 

Vantaggi di una polizza di assicurazione complementare:

  • Maggiore flessibilità: è possibile scegliere fra diverse durate del contratto
  • Sono disponibili più modalità di versamento
  • Diversificazione: è possibile scegliere diversi piani d’investimento
  • Ottimizzazione fiscale: grazie alla possibilità di distribuire gli importi deducibili del pilastro 3a su più anni, in alcuni cantoni è possibile rallentare la progressione fiscale
  • Ricevi uno sconto sull’importo del premio (vedi sotto)

Nel momento in cui stipuli una nuova assicurazione sulla vita a integrazione della polizza esistente, ricevi uno sconto fedeltà del 10% sul primo premio annuo. A tale scopo, devono risultare soddisfatti i consueti requisiti.

Ti consigliamo di contattare il tuo consulente assicurativo o la tua consulente assicurativa. Puoi trovare i dati di contatto negli allegati della tua polizza, più precisamente nell’ultima pagina alla voce «I Suoi contatti».

In che modo posso interrompere il pagamento dei premi della mia assicurazione sulla vita?

Inviaci la tua richiesta di esenzione dai premi via e-mail all’indirizzo life.ch@generali.com. In alternativa, qualora l’invio via e-mail non fosse possibile, puoi spedirci la richiesta anche tramite posta.

Quando un contratto ha un valore di riscatto, dispone anche di un valore di trasformazione. Nel momento in cui interrompi il pagamento dei premi della tua assicurazione sulla vita, il valore di trasformazione corrisponde alla nuova somma di assicurazione.

 

Tutte le assicurazioni complementari esistenti nonché il pagamento di una rendita per malattia o infortunio vengono annullati. Le assicurazioni sulla vita vincolate a fondi con capitale garantito restano in vigore nella cosiddetta modalità convenzionale. Ciò significa che non sono vincolate a fondi d’investimento.

La modalità di calcolo della nuova somma di assicurazione dipende dalla tipologia del contratto stipulato. Puoi verificarla nelle Condizioni generali di assicurazione (CGA) della tua polizza.

Il versamento in caso di vita a fronte di un’assicurazione vita mista viene effettuato alla scadenza dell’assicurazione. Puoi verificare tale data sulla tua polizza.

 

In caso di decesso prematuro della persona assicurata, la somma di assicurazione viene versata agli aventi diritto.

Ti consigliamo di contattare il tuo consulente assicurativo o la tua consulente assicurativa. Puoi trovare i dati di contatto negli allegati della tua polizza, più precisamente nell’ultima pagina alla voce «I Suoi contatti».

Non posso più pagare i premi della mia assicurazione sulla vita. Cosa devo fare?

Ecco le soluzioni più comuni:

  • Puoi richiedere una modifica della modalità di pagamento utilizzando questo modulo online. Ad esempio, puoi pagare i premi mensilmente anziché una volta all’anno. Tuttavia, con il pagamento rateale possono essere applicate delle commissioni.
  • Con il pilastro 3b: puoi richiedere un prestito sulla polizza e beneficiare di condizioni interessanti. Ulteriori informazioni sono contenute nel documento disponibile per il download «Tassi di interesse correnti».
  • In questo modo, in caso di problemi finanziari a breve termine, puoi beneficiare comunque della tua copertura assicurativa completa. Puoi scegliere la frequenza con la quale rimborsare il prestito e gli interessi, agendo nell’ambito delle tue possibilità finanziarie.
  • Puoi richiedere una riduzione del premio (vedi punto «In che modo posso ridurre i premi della mia assicurazione sulla vita?»). Tuttavia consigliamo questa opzione dopo almeno tre anni di pagamento dei premi.
  • Puoi richiedere una proroga del termine di pagamento utilizzando questo modulo online.
  • Puoi richiedere l’esenzione dal pagamento dei premi (vedi punto «In che modo posso interrompere il pagamento dei premi della mia assicurazione sulla vita?»). Anche questa opzione è consigliabile dopo almeno tre anni di pagamento dei premi.
  • Puoi richiedere una pausa dal pagamento dei premi (vedi punto «Posso sospendere temporaneamente il pagamento dei premi della mia assicurazione sulla vita?»). Tuttavia questa opzione è applicabile solo a determinati contratti e in determinate circostanze. Per ulteriori informazioni, puoi contattare il nostro Servizio clienti oppure il tuo o la tua consulente.

Ti consigliamo di contattare il tuo consulente assicurativo o la tua consulente assicurativa. Puoi trovare i dati di contatto negli allegati della tua polizza, più precisamente nell’ultima pagina alla voce «I Suoi contatti».

Posso sospendere temporaneamente il pagamento dei premi della mia assicurazione sulla vita?

Per determinati contratti e in determinate circostanze offriamo la possibilità di una cosiddetta pausa dal pagamento dei premi (sospensione).

Puoi sospendere il pagamento dei premi per un massimo di due anni, ad esempio durante un congedo parentale o un corso di perfezionamento.

I tre requisiti principali sono i seguenti:

  • Il tuo domicilio deve essere in Svizzera.
  • Hai stipulato la tua assicurazione sulla vita successivamente al 1° marzo 2009.
  • La tua assicurazione sulla vita è in vigore da almeno tre anni e hai pagato i premi per tre anni. 

 

Nota bene: il presente elenco non è esaustivo. Per verificare se possiamo offrirti una pausa dal pagamento dei premi contatta il nostro Servizio clienti al numero 0800 881 882:

da lunedì a giovedì, dalle ore 8:00 alle 17:30

venerdì, dalle ore 8:00 alle 17:00

 

La pausa dal pagamento dei premi comporta inoltre delle commissioni. Puoi trovare l’importo delle commissioni nel documento disponibile per il download «Regolamento relativo alle spese».

Cosa accade se la mia assicurazione sulla vita scade?

Al più tardi un mese prima della scadenza della tua assicurazione sulla vita ti inviamo un conteggio provvisorio. Tale documento riporta una stima della prestazione in caso di vita, comprese eventuali eccedenze. Alla scadenza del contratto effettuiamo il versamento delle prestazioni garantite comprensive di eventuali eccedenze derivanti dalle assicurazioni complementari. Se la polizza di assicurazione è stata costituita in pegno, è necessario il consenso scritto del creditore pignoratizio.

 

Nota bene: se disponi di un contratto vincolato a fondi senza prestazioni garantite, il conteggio mostra l’attuale avere in fondi del contratto e le eventuali eccedenze. Se disponi di un contratto non vincolato a fondi, il conteggio riporta la somma di assicurazione indicata nei documenti della tua polizza.

Se la tua assicurazione è vincolata a fondi, il valore finale dell’avere in fondi sarà noto in via definitiva solo alcune settimane dopo la scadenza della tua assicurazione. Ti inviamo il conteggio provvisorio in anticipo affinché tu possa fornirci le istruzioni di pagamento prima della scadenza del contratto.

Comunicaci il tuo nuovo indirizzo il prima possibile. A tale scopo puoi utilizzare questo modulo online. Così facendo possiamo garantire la continuità delle comunicazioni.

Ti consigliamo di contattare il tuo consulente assicurativo o la tua consulente assicurativa. Puoi trovare i dati di contatto negli allegati della tua polizza, più precisamente nell’ultima pagina alla voce «I Suoi contatti».

In che modo posso disdire la mia assicurazione sulla vita?

Inviaci la tua disdetta via e-mail all’indirizzo life.ch@generali.com. In alternativa, qualora l’invio via e-mail non fosse possibile, puoi spedirci la disdetta anche tramite posta.

 

Nota bene:

  • La previdenza vincolata (pilastro 3a) è disciplinata da disposizioni di legge. Di conseguenza, il versamento del valore di riscatto è possibile solo a determinate condizioni. I dettagli sono contenuti nel modulo disponibile per il download «Risoluzione del contratto di assicurazione vincolato pilastro 3a».
  • Per la previdenza libera (pilastro 3b) non sono previsti particolari requisiti di versamento. I dettagli sono contenuti nel modulo disponibile per il download «Risoluzione del contratto di assicurazione pilastro 3b». Se la polizza di assicurazione è stata costituita in pegno, è necessario il consenso scritto del creditore pignoratizio.
  • Se la disdetta avviene prima dello scadere dei primi tre anni, l’assicurazione si estingue senza aver maturato alcun valore.
  • Al termine dei primi tre anni di assicurazione, il tuo contratto presenta un valore di riscatto a condizione che tu abbia effettuato il pagamento dei premi. Le informazioni sui rispettivi valori di riscatto sono disponibili nell’allegato alla tua polizza.

Le richieste di riscatto risultano effettive nel momento in cui le riceviamo. Fatta eccezione per i casi in cui si menziona una data di disdetta futura, il riscatto viene effettuato al più presto il primo giorno del mese successivo alla ricezione della richiesta di riscatto. Normalmente, effettuiamo il versamento (a condizione che il contratto abbia un valore di riscatto) entro 30 giorni dalla ricezione di tutti i documenti e delle informazioni necessari, incluse le istruzioni di pagamento complete. Nel caso di assicurazioni vincolate a fondi devono essere noti anche i corsi di riscatto dei fondi. I corsi di riscatto dei fondi sono generalmente disponibili a partire dalla seconda settimana di ogni mese.

  • Ti permette di costituire un capitale per la pensione o un progetto futuro.
  • Grazie alla copertura di decesso puoi proteggere finanziariamente i tuoi cari.
  • Grazie alla copertura tramite assicurazioni complementari (se stipulate) puoi compensare le perdite di guadagno dovute a malattia o infortunio.
  • Con il pilastro 3a risparmi sulle imposte: i premi pagati infatti sono deducibili dalle imposte.
  • Ti assicuri un capitale minimo, indipendentemente dall’andamento dei fondi. Questo vale per le assicurazioni vincolate a fondi con garanzia.
  • Puoi utilizzare la tua assicurazione per finanziare il tuo domicilio principale tramite la costituzione in pegno della tua polizza presso una banca nell’ambito di un’ipoteca (vedi «Finanziare una casa di proprietà»).
  • Per l’intera durata del contratto disponi di una garanzia sull’importo dei tuoi premi. Ciò si applica alle polizze che non prevedono eccezioni al riguardo.

Ti consigliamo di contattare il tuo consulente assicurativo o la tua consulente assicurativa. Puoi trovare i dati di contatto negli allegati della tua polizza, più precisamente nell’ultima pagina alla voce «I Suoi contatti».

Cos’è il valore di riscatto?

Le assicurazioni sulla vita hanno una durata fissa. Di conseguenza devi pagare i premi per un determinato periodo di tempo. La durata viene determinata al momento della stipula dell’assicurazione ed è indicata nella polizza. Se effettui la disdetta anticipata dell’assicurazione sulla vita, percepisci il cosiddetto valore di riscatto. Ecco perché quando si procede alla disdetta di una polizza di assicurazione sulla vita si dice anche che la si riscatta. Il valore di riscatto è dunque la somma di denaro che ricevi quando disdici la tua assicurazione sulla vita.

Il metodo di calcolo del valore di riscatto dipende dalla tipologia di contratto previdenziale ed è stabilito nelle Condizioni generali di assicurazione (alla voce Riscatto). Se la tua assicurazione è vincolata a fondi, i possibili valori di riscatto in base alla rendita annuale dei fondi sono indicati nell’allegato ai documenti della tua polizza.

I tuoi premi sono così composti:

 

  1. Premio di risparmio: questa quota viene utilizzata nel corso dell’intera durata del contratto per costituire il tuo capitale in caso di vita.
     
  2. Premio di rischio: questa quota copre i costi del rischio assicurato. Nella maggior parte dei casi si tratta dei rischi di decesso e invalidità (comprese eventuali assicurazioni complementari).
     
  3. Premio di costo: la gestione della tua polizza comporta dei costi. Si tratta, ad esempio, di costi legati alla stipula e di spese di amministrazione.

 

Il premio di risparmio funge da base per il calcolo del valore di riscatto. Restano invece in capo a Generali i premi di rischio e di costo.

 

Per questo motivo sconsigliamo di disdire anticipatamente un’assicurazione sulla vita e di ricorrere a questa opzione solo se strettamente necessario.

Richiedi il tuo valore di riscatto sul nostro sito web utilizzando il modulo online «Ordinare valori contrattuali e avere in fondi». In seguito alla richiesta, ti invieremo i relativi documenti.

Cosa devo sapere in merito alla tassazione della mia assicurazione sulla vita?

Tassazione della previdenza vincolata (pilastro 3a)

  • L’importo totale è tassato separatamente dalle altre entrate ed è soggetto a una cosiddetta aliquota d’imposta separata. I cantoni possono stabilire autonomamente le regole in merito all’aliquota d’imposta da applicare. A tale riguardo puoi rivolgerti all’autorità fiscale competente.
  • Se il tuo domicilio si trova al di fuori della Svizzera o il tuo espatrio è imminente, l’imposta alla fonte viene detratta direttamente dal valore di riscatto. L’imposta si attesta generalmente tra il 6% e il 9%.

 

Tassazione della previdenza libera (pilastro 3b)

  • La previdenza libera è esente da imposte, a condizione che nella dichiarazione d’imposta sia stato indicato annualmente il possibile valore di riscatto del contratto.

Un trasferimento neutro dal punto di vista fiscale dell’avere del pilastro 3a è possibile anche dopo i 60 anni di età, a meno che la polizza non scada. Non appena le prestazioni diventano esigibili, non è più possibile effettuare un trasferimento neutro dal punto di vista fiscale in un altro pilastro 3a. Le prestazioni esigibili vengono dunque tassate.

Ogni anno, entro l’inizio di febbraio ti inviamo automaticamente i documenti di fine anno relativi all’anno precedente, insieme ad altre informazioni fondamentali. Se non ricevi la documentazione entro questo periodo, è possibile che il tuo indirizzo in nostro possesso non sia più aggiornato. Utilizza questo modulo online per comunicarci il tuo indirizzo attuale.

 

Se hai necessità di ricevere i documenti fiscali relativi ad anni passati, puoi richiederli in tutta semplicità utilizzando questo modulo online.

All’indirizzo generali.ch/imposte puoi verificare quali dati inserire in merito alle tue assicurazioni. Qui trovi informazioni relative a:

  • Pilastro 3a e pilastro 3b
  • Valore fiscale di riscatto
  • Prestito sulla polizza
  • Deposito premi
  • Conto di versamento

Hai versato contributi in eccesso nel pilastro 3a? Inviaci la comunicazione ufficiale dell’autorità fiscale competente via e-mail all’indirizzo life.ch@generali.com oppure tramite posta. Ti preghiamo di indicarci anche il numero della tua polizza. Ti contatteremo per offrirti una soluzione personalizzata in base al tuo contratto, alla tua situazione e alle tue aspettative.

Quali modalità di pagamento ho a disposizione?

  • E-banking
  • Addebito diretto: sistema di addebitamento diretto (LSV) o Debit Direct (DD) da un conto bancario o postale svizzero. A tale scopo ti basterà compilare il modulo disponibile per il download «Autorizzazione di addebito» e inviarcelo tramite posta (non via e-mail) all’indirizzo: Generali, Casella postale 1040, 8134 Adliswil 1.
  • Ordine permanente
  • Carta di credito: opzione disponibile tramite il portale clienti MyGenerali

 

Ulteriori informazioni sulle fatture sono disponibili alla voce «Modalità di pagamento».

Questa modalità di pagamento non è attualmente disponibile per le assicurazioni sulla vita. Tuttavia offriamo questa opzione per le assicurazioni di cose, come l’assicurazione veicoli, l’assicurazione mobilia domestica, l’assicurazione responsabilità civile, l’assicurazione viaggi ecc.

  • Quando imposti il ​​tuo ordine permanente, assicurati di non avere premi arretrati.
  • Programma il tuo ordine permanente sulla base della prossima scadenza del premio e utilizza il numero di riferimento che trovi sulla polizza di versamento. In questo modo il nostro sistema assegnerà automaticamente e correttamente i premi.
  • I premi sono sempre dovuti all’inizio di un determinato periodo di tempo. Ti consigliamo quindi di impostare la data di pagamento sempre per il primo giorno del mese.

Alcune assicurazioni sulla vita prevedono un aumento del premio, che avviene ogni anno nella stessa data. In tal caso, oltre al nuovo importo dell’ordine permanente occorre adeguare anche il numero di riferimento.

 

Il nostro consiglio:

Utilizza un sistema di addebitamento diretto (LSV o DD) per il pagamento dei tuoi premi. I premi vengono così addebitati direttamente sul tuo conto bancario o postale. L’adeguamento annuale del premio viene preso in considerazione automaticamente. Se desideri scegliere questa modalità di pagamento, ti basterà compilare il modulo disponibile per il download «Autorizzazione di addebito» e inviarcelo tramite posta (non via e-mail) all’indirizzo: Generali, Casella postale 1040, 8134 Adliswil 1.