Contatti

In caso di sinistro al vostro servizio 24 ore su 24!

Quali informazioni utili contiene il certificato di previdenza?

È già arrivato a casa vostra il nuovo certificato di previdenza della cassa pensioni? Contenti che non si tratti dell’ennesima fattura da pagare probabilmente anche voi, come tanti, avete semplicemente archiviato il documento. E così avete trascurato le informazioni importanti che potete ricavarne e perso le opportunità che si creano.

Bastano pochi minuti ...

Il certificato di previdenza della vostra cassa pensioni è una sintesi di varie informazioni importanti. Dedicate alcuni minuti a visionare i dati e, vedrete, che ne sarà valsa la pena.

 

Sul certificato di previdenza trovate le seguenti informazioni relative alla vostra previdenza professionale:

  • salario annuo soggetto all’AVS e somma assicurata
  • avere di vecchiaia alla data di emissione del certificato
  • prestazioni previste in vecchiaia
  • prestazioni per i superstiti
  • prestazioni in caso d’invalidità
  • finanziamento
  • prestazioni di acquisto di anni di contribuzione
  • dati sulla promozione della proprietà di abitazioni

 

Grazie a questi dati potete farvi un quadro della vostra situazione previdenziale durante la vita professionale attiva e della vostra situazione finanziaria dopo il pensionamento. Constatate, ad esempio, a quanto ammonterà la vostra rendita della cassa pensioni. Potrete così valutare se sarete in grado di mantenere il vostro tenore di vita abituale.

 

... per trarne vantaggio

Per migliorare la vostra rendita e per sfruttare l’effetto secondario positivo di ottimizzazione fiscale potreste effettuare degli acquisti volontari di anni di contribuzione. L’importo massimo è indicato sul certificato di previdenza o viene calcolato su richiesta. Sapevate che per effettuare acquisti di anni di contribuzione nella cassa pensioni è possibile ricorrere anche ai fondi del vostro conto 3a o della vostra soluzione assicurativa 3a? Potete impiegare una parte del capitale della vostra cassa pensioni anche per l’acquisto di un’abitazione ad uso proprio. Sul certificato di previdenza trovate anche i dati utili a questo scopo.

 

Fino a quando lavorerete ancora?

Molti sognano un pensionamento anticipato. Pochi, però, possono permetterselo. Se siete ben informati e preparati sarà più semplice andare in pensione prima del tempo. Potete infatti compensare le decurtazioni applicate in caso di prepensionamento effettuando acquisti di anni di contribuzione nella cassa pensioni. Il massimo beneficio fiscale lo si ottiene ripartendo gli acquisti di anni di contribuzione su più anni.

 

Forse siete anche voi tra quelli che intendono continuare a lavorare anche dopo il raggiungimento dell’età AVS. In questo caso, sapete se potrete restare nella vostra cassa pensioni? È una domanda alla quale è impossibile dare una risposta generalmente valida, tutto dipende dal regolamento della cassa pensioni di appartenenza.

 

Spesso si sottovaluta la quantità di fattori determinanti per una pianificazione ottimale della pensione. Conoscere i dati indicati sul vostro certificato di previdenza è un buon punto di partenza, ma molto resta ancora da fare.

 

Chiedere agli esperti

I nostri esperti di pianificazione pensionistica saranno lieti di chiarire ogni dubbio. Presso il Centro per la pianificazione pensionistica CPP lavora un team di esperti abituati a confrontarsi ogni giorno con le tematiche legate alla previdenza. Sono sempre disponibili a condividere le proprie conoscenze e a offrire una consulenza gratuita. Contattate il CPP, gli esperti sono a vostra disposizione.