Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Generali è un «Friendly Work Space»

mar 3, 2020.

Promozione Salute Svizzera assegna a Generali Svizzera il label «Friendly Work Space». Il marchio di qualità contraddistingue le aziende che promuovono sistematicamente e in modo sostenibile la salute dei dipendenti.

'

Generali attribuisce grande importanza alla salute dei propri dipendenti. Per questo motivo, la Compagnia di assicurazioni ha sottoposto la propria gestione della salute in azienda (GSA) al rigoroso esame di Promozione Salute Svizzera. Il verdetto: Generali ottiene il label «Friendly Work Space». Questo marchio di qualità è assegnato alle aziende che praticano sistematicamente la GSA e dunque supportano in modo sostenibile la salute dei propri dipendenti.

 

«I nostri dipendenti sono il fattore decisivo per il successo dell’azienda e la loro salute è la risorsa più preziosa. Come datore di lavoro, riteniamo pertanto nostro dovere promuovere e proteggere attivamente il benessere dei nostri dipendenti», dichiara Jean-Pierre Schmid, Chief Customer Services & Human Resources Officer.

 

La valutazione di Promozione Salute Svizzera

Ai fini della certificazione Generali è stata valutata nei dettagli. I criteri controllati sono stati in tutto 25, estesi anche ad ambiti come motivazione e apprezzamento, sviluppo della carriera, fiducia nella direzione dell’azienda, rapporto con i superiori, opportunità di perfezionamento professionale o prevenzione. La Compagnia di assicurazioni ha ottenuto voti eccellenti in materia di possibilità di conciliare lavoro e vita privata, gestione delle assenze e misure di reintegrazione, opportunità di sviluppo, competenze e condizioni sanitarie, formazione e perfezionamento, nonché linee guida aziendali.

 

Un futuro sempre sano all’orizzonte

«Il riconoscimento di Promozione Salute Svizzera ci conferma di essere sulla buona strada con la nostra GSA. È naturalmente anche una forte motivazione per migliorare ulteriormente, applicando costantemente nuove misure a sostegno dei nostri dipendenti. La valutazione ci ha al contempo chiarito dove è opportuno moltiplicare gli sforzi in futuro», afferma Schmid. I prossimi progetti sono già ai blocchi di partenza: in marzo 2020 nella sede principale di Adliswil apre ad esempio la sala relax che offre ai dipendenti la possibilità di ritirarsi di tanto in tanto dalla frenetica quotidianità lavorativa e di rilassarsi.

 

Finora sono certificate con il label «Friendly Work Space» le due sedi principali di Adliswil e Nyon. Nei prossimi anni l’offerta della GSA sarà progressivamente estesa a livello nazionale a tutti i centri di competenza.