Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Avvertimento: casi di truffa via e-mail o telefono

Truffatori che si spacciano come facenti parte della rete di società di Generali (Svizzera) Holding SA contattano le loro potenziali vittime tramite e-mail o telefono. In alcune occasioni vengono proposte false offerte o estorte cospicue somme di denaro. Ecco come puoi proteggerti.

Generali Svizzera non contatta mai clienti e beneficiari tramite e-mail o telefono per annunciare un’eredità o informare in merito ai vantaggi di un contratto di assicurazione. Nei tentativi di truffa vengono spesso promessi anche sconti oppure offerte speciali.

 

Se delle persone (avvocati, notai, pubblici ufficiali ecc.) ti contattano in questi termini a nome di Generali Svizzera e ti informano in merito a una somma di denaro importante a tuo favore, con molta probabilità si tratta di un caso di truffa.

 

 

Generali Svizzera è da sempre sinonimo di consulenza assicurativa seria e si impegna a proteggere i tuoi dati

  • Generali Svizzera non collabora con call center che chiamano dall’estero e promettono sconti e offerte speciali.
  • Generali Svizzera non trasmette i dati della clientela a terze parti.
  • Le consulenti e i consulenti di Generali Svizzera stabiliscono un contatto diretto con ogni cliente. Il personale responsabile della consulenza è operativo nelle nostre due sedi principali o in una nelle nostre numerose agenzie in tutta la Svizzera.

 

 

E-mail fraudolenta: come reagire nel modo corretto?

Ti invitiamo a segnalare immediatamente questo genere di posta elettronica ingannevole (phishing) alla Confederazione all’indirizzo antiphishing.ch. Con il tuo appoggio è possibile bloccare queste attività illegali e pericolose, contribuendo alla sicurezza di tutti.

 

 

Indicazioni importanti:

  • Non rivelare dati personali o coordinate bancarie.
  • Non aprire eventuali documenti allegati, in quanto possono contenere virus.

 

 

Telefonata fraudolenta: come reagire nel modo corretto?

Ti invitiamo a segnalare immediatamente qualsiasi tentativo di truffa telefonica, contattando la polizia al numero d’emergenza 117. Informa anche il tuo consulente o la tua consulente personale di Generali in merito all’accaduto.

 

Indicazioni importanti:

  • Non fornire dati personali, informazioni finanziarie o dettagli riguardanti la tua assicurazione. Se la persona al telefono ti provoca con false dichiarazioni, non dare seguito alla conversazione.
  • Se la persona al telefono ti mette sotto pressione, interrompi la chiamata.
  • Chiedi e prendi nota dell’azienda, del nome e del numero di telefono della persona che chiama.

 

L’opuscolo «Stop alle truffe telefoniche!» della Prevenzione Svizzera della Criminalità (PSC) contiene ulteriori consigli utili per affrontare i tentativi di truffa.