Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Christoph Schmallenbach nuovo CEO di Generali Svizzera

Christoph Schmallenbach, già membro del comitato direttivo di Generali Deutschland, subentra ad Andreas Krümmel nella funzione di CEO di Generali Svizzera.
feb 23, 2022.

Il Consiglio di amministrazione di Generali Svizzera ha nominato Christoph Schmallenbach nuovo CEO di Generali Svizzera. Schmallenbach succede ad Andreas Krümmel che, dopo sei anni al vertice di Generali Svizzera, cerca una nuova sfida.

Un abile professionista in ambito assicurativo dall’esperienza pluriennale

Da circa 30 anni, Christoph Schmallenbach ricopre diverse funzioni nel Gruppo Generali. Dopo aver iniziato la sua carriera nel reparto IT e aver rivestito il ruolo di COO per la AachenMünchener per diversi anni, è stato da ultimo, dal 2017 fino alla fine del 2021, Chief Business Officer Vendita esclusiva e membro del comitato direttivo di Generali Deutschland. Durante i suoi tanti anni in Generali, è stato responsabile di numerosi progetti di trasformazione. Tra questi, il trasferimento della Vendita esclusiva da Generali Deutschland con circa 3000 intermediari alla Allfinanz Deutsche Vermögensberatung nonché l’integrazione e il rebranding della AachenMünchener in Generali Deutschland. Il 59enne cittadino tedesco è diplomato in informatica. Christoph Schmallenbach è stato nominato CEO di Generali Svizzera a partire il 22 febbraio 2022, previa approvazione delle autorità svizzere. Opererà da Adliswil.

 

Jaime Anchustegui, CEO International del Gruppo Generali e presidente del Consiglio di amministrazione di Generali Svizzera, afferma: «Christoph Schmallenbach è un esperto in ambito dall’esperienza pluriennale nella direzione di progetti di trasformazione all’interno del Gruppo Generali. Con la sua esperienza, porta un valore aggiunto all’attuazione della nostra nuova strategia Avanti 2027, che è stata comunicata a gennaio 2022. Generali Svizzera è quindi sulla strada giusta per diventare entro il 2027 una compagnia assicurativa leader per i clienti privati e le piccole e medie imprese nel settore delle assicurazioni di cose e della previdenza privata.»

 

Sei anni di successo

Dopo sei anni nel ruolo di CEO, Andreas Krümmel lascia Generali Svizzera per affrontare una nuova sfida in futuro. Jaime Anchustegui dichiara: «Ringrazio Andreas Krümmel per l’impegno e la dedizione dimostrati negli ultimi sei anni e gli auguro buon lavoro nelle sue nuove mansioni.»

A PROPOSITO DI GENERALI

Generali è un gruppo italiano indipendente con una forte presenza a livello internazionale. Fondata nel 1831, Generali è una delle compagnie di assicurazioni leader a livello mondiale. Generali è presente in 50 paesi, dà lavoro a circa 72 000 dipendenti e conta più di 65,9 milioni di clienti. Nel 2020 il fatturato complessivo del Gruppo è ammontato a oltre 70,7 miliardi di euro. Generali è pertanto leader di mercato nell’Europa occidentale. Ma sta guadagnando terreno anche nell’Europa orientale e centrale come pure in Asia.

 

In Svizzera le radici di Generali risalgono al 1887. Oggi Generali (Svizzera) Holding SA ha due sedi principali ad Adliswil e a Nyon e una vasta rete di agenzie in tutta la Svizzera. La compagnia ha più di un milione di clienti e propone prodotti per qualsiasi situazione della vita, tra cui assicurazioni di cose, di protezione giuridica e sulla vita, come pure soluzioni previdenziali. Generali sviluppa prodotti innovativi in collaborazione con startup. In qualità di prima assicurazione svizzera, l'azienda ha lanciato un pilastro 3a completamente digitale.

Download