Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Il nuovo prodotto di previdenza digitale nell’ambito del pilastro 3a

dic 3, 2018.

Generali Svizzera sfida le banche: è la prima compagnia di assicurazione a lanciare un prodotto di previdenza digitale.

  • Il nuovo prodotto di previdenza digitale nell’ambito del pilastro 3a testimonia la forte volontà di innovazione di cui Generali Svizzera ha già dato prova con l’apertura del proprio Innovation Garage e l’investimento nella sua start-up LINGS.
     
  • La soluzione del pilastro 3a è il primo prodotto di previdenza interamente digitale proposto da un assicuratore svizzero. Chi sceglie questa soluzione può decidere autonomamente e in qualsiasi momento quale importo versare accedendo al portale clienti MyGenerali tramite smartphone, tablet, laptop o pc. Offre in modo semplice e rapido la massima flessibilità possibile e il completo controllo dei versamenti in qualsiasi momento.
     
  • Chi stipula il pilastro 3a può tutelare il proprio processo di risparmio contro l’incapacità di guadagno in seguito a invalidità per pochi franchi al mese. «Grazie a questo straordinario vantaggio il nostro prodotto di previdenza si distingue da quelli delle banche», afferma Andi Krümmel, CEO di Generali Svizzera. «E questo con una soluzione semplice: non c’è bisogno di leggersi lunghe e complesse descrizioni di prodotto.»
     
  • Gli aspetti prioritari in fase di sviluppo sono stati la prospettiva dei clienti e le loro aspettative nei confronti di un prodotto digitale, che deve essere consono al modo in cui oggi ci si muove nell’universo digitale. La facilità d’uso del pilastro 3a è il risultato di test approfonditi.

 

In Svizzera, il fabbisogno di previdenza privata rimane alto. Il mercato del pilastro 3a è in continua crescita, con un aumento del 6% in media negli ultimi cinque anni. Ormai una persona su due ricorre a questa soluzione di previdenza. Inoltre gli Svizzeri iniziano a risparmiare sempre prima nel pilastro 3a. Questo trend trova il sostegno di Generali Svizzera: cominciare a risparmiare già da giovani per garantirsi una vita serena dopo il pensionamento è infatti un gran vantaggio. Perciò con il nuovo pilastro 3a è stato sviluppato un prodotto di previdenza flessibile e digitale che permette ai giovani inseriti nel mondo del lavoro di risparmiare in modo vario secondo le proprie disponibilità finanziarie. I «digital natives» sono abituati a sbrigare anche le questioni finanziare online, ad esempio con l’e-banking. Il nuovo prodotto di Generali Svizzera è tagliato perfettamente su misura per le esigenze dei giovani. Ed è talmente facile da usare che non bisogna essere nativi digitali per gestire online il proprio conto.

 

Uno dei primi prodotti dell’innovation garage

Quale aspetto importante della cultura dell’innovazione, nella primavera 2017 Generali ha inaugurato un Innovation Garage nella sede di Adliswil. Qui esperti di assicurazione e partner esterni hanno creato una fucina di idee orientate alle esigenze dei clienti nell’era digitale. In quest’ottica hanno adottato un approccio Open Innovation, ovvero il processo di innovazione si sviluppa andando oltre i confini aziendali. Ad Adliswil operano sotto lo stesso tetto collaboratori di Generali, la propria start-up LINGS e cinque start-up esterne dei settori intelligenza artificiale, cryptosecurity e insurtech, insieme a partner quali l’incubatore FinTech F10, l’Università di San Gallo (HSG) e corporate partner come Salesforce.

 

Il nuovo pilastro 3a è stato sviluppato nell’Innovation Garage. Gli aspetti prioritari in fase di sviluppo sono stati la prospettiva dei clienti e le loro aspettative nei confronti di un prodotto digitale, che deve essere consono al modo in cui oggi ci si muove nell’universo digitale. Il nuovo pilastro 3a è il risultato di test approfonditi: ogni singola fase di sviluppo è stata verificata in termini di facilità d’uso con i potenziali clienti.

 

«Il nuovo prodotto di previdenza 3a è uno dei primi prodotti dell’Innovation Garage», afferma Andi Krümmel, CEO di Generali Svizzera. «Testimonia il nostro spirito di innovazione e stuzzica l’appetito per altre innovazioni.»

 

Flessibile, redditizio, semplice e sicuro

I vantaggi che caratterizzano il nuovo prodotto digitale 3a di Generali Svizzera:

 

Flessibile: i clienti decidono autonomamente quando e quanto versare sul proprio conto. Un anno possono decidere di versare l’importo massimo legale di attualmente 6768 franchi, l’anno successivo preferiscono magari versare solo qualche centinaio di franchi, a seconda della situazione personale. Gli importi stabiliti individualmente possono essere modificati in qualsiasi momento tramite il portale clienti MyGenerali. Di fisso c’è solo il versamento iniziale, che non può essere inferiore a 500 franchi.

 

Con copertura: un vantaggio unico è la partecipazione di risparmio in caso di incapacità di guadagno. Se il cliente dovesse perdere interamente la sua capacità di guadagno, Generali Svizzera verserà un contributo annuo di 3000 franchi nel suo pilastro 3a fino al raggiungimento dell’età di pensionamento. Questa copertura costa solo 8 franchi al mese.

 

Redditizio: Generali Svizzera investe in fondi indicizzati convenienti allo scopo di ottenere per i clienti il miglior rendimento possibile.

 

Semplice: bastano 15 minuti per stipulare il proprio pilastro 3a personale. Il processo di stipulazione è semplice e comprensibile. Anche i clienti senza conoscenze preliminari possono familiarizzarsi facilmente con il tema.

 

Affidabile: Generali Svizzera è una compagnia di assicurazione ben affermata e pertanto i suoi clienti hanno la certezza di affidare il loro denaro a un’azienda solida con una grande esperienza e una gestione professionale degli investimenti. Il denaro è investito in modo non solo professionale ma anche sicuro.

 

Stipulare il pilastro 3a

Il nuovo pilastro 3a può essere stipulato da subito all’indirizzo generali.ch/3a.

 

 

Download

Pilastro 3a - CEO, Andreas Krümmel

Pilastro 3a - visualizzazione computer

Pilastro 3a - visualizzazione smartphone