Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Un vicinato poco gradevole

ago 31, 2021.

Vivi in un bell’appartamento arredato con cura e ti senti a tuo agio? L’unico aspetto negativo è quel vicino antipatico o quella vicina ipersensibile che non sopporta nessun rumore. Noi di FORTUNA sappiamo che a volte un vicino può renderti la vita difficile e rovinare la tua quotidianità. Di esempi ce ne sono tanti.

LITI DI VICINATO

 

ESEMPI

  • Un vicino non rispetta il regolamento della casa, si comporta in maniera sconsiderata, deposita la spazzatura nelle parti comuni, non rispetta gli orari dei turni della lavanderia comune o addirittura ti insulta e ti minaccia.
  • Un vicino non rispetta le ore di silenzio e nei momenti di riposo causa eccessivo rumore.
  • Vicini che reagiscono in maniera eccessiva ad ogni minimo movimento. Si lamentano anche dei tuoi figli, che a volte piangono o corrono nell’appartamento.

 

PROCEDURA DA SEGUIRE

DIALOGO

È sempre meglio parlare direttamente con il vicino interessato. Fallo al più presto. Cerca di chiarire la situazione e dimostrati aperto e comprensivo nei confronti del vicino. Puoi anche informare l’amministrazione. In questo stadio è sufficiente una telefonata oppure un’e-mail.

 

LETTERA RACCOMANDATA

Se parlare con il vicino non ha portato a nulla, ti consigliamo di scrivere direttamente all’amministrazione utilizzando il nostro modello di lettera.

Gli esempi che abbiamo citato costituiscono un difetto dell’appartamento grazie al quale, in certe situazioni, si può richiedere una riduzione del canone di affitto. Pertanto, informa tempestivamente l’amministrazione.

 

Per motivare la tua lettera puoi fornire delle prove. È richiesta cautela. Per evitare accuse frettolose e infondate, bisogna sempre attenersi ai fatti. In alcune circostanze potrebbe essere utile fornire dichiarazioni scritte da parte di altri vicini oppure menzionare eventuali interventi da parte della polizia.

 

NESSUN MIGLIORAMENTO

Se il problema dovesse persistere, ti raccomandiamo di utilizzare il nostro secondo modello di lettera. In questa lettera dichiari che c’è un difetto nell’appartamento in locazione e chiedi una riduzione del canone di affitto se non vengono prese misure concrete entro un determinato periodo di tempo.

 

ULTIMA RATIO

Se anche dopo aver ricevuto la tua seconda lettera l’amministrazione non interviene, oppure disdice ingiustamente il contratto di locazione, sarà un giudice a doversi pronunciare.

 

Se i fatti sono comprovati, potrai ottenere una riduzione del canone di affitto e, se necessario, un annullamento della disdetta o una protrazione del contratto di locazione.

INFORMAZIONI SULL’AUTRICE

«Le liti con i vicini mettono i nervi a dura prova. Tuttavia, è importante non apparire agli occhi dell’amministrazione come il vicino difficile e scomodo. L’inquilino che intende coinvolgere l’amministrazione deve pertanto mantenere un atteggiamento prudente e comunicare in maniera rispettosa.»

 

Mélanie Guerra, giurista senior presso Fortuna Protezione giuridica

Mélanie Guerra lavora per Fortuna da otto anni. In qualità di giurista senior, gestisce il team «First Touch Customer Experience» nella sede di Nyon. Mélanie ha acquisito una solida esperienza in tutti i campi del diritto, soprattutto nell’ambito del diritto di locazione.

PER SAPERNE DI PIÙ

TERMINI DI CONSEGNA DEGLI ACQUISTI ONLINE

Procedura da seguire per una consegna puntuale.

COSA FARE IN CASO DI LICENZIAMENTO

Licenziamento nel settore privato: i tuoi diritti e doveri.

DISDETTA DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE

Tutto sullo scioglimento anticipato del contratto di locazione.

SOLUZIONI OFFERTE DA FORTUNA