Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Trucchi per risparmiare sulle spese del matrimonio

lug 17, 2020.

Quello dei preparativi per il matrimonio è un periodo speciale, che può essere tanto memorabile quanto il giorno delle nozze e va vissuto appieno, momento per momento. È facile farsi prendere dall'entusiamo e finire per ritrovarsi tra le mani un preventivo astronomico, eppure non è necessario spendere una fortuna: sono spesso i matrimoni personalizzati con elementi in stile "fai da te" che si trasformano in un giorno speciale e indimenticabile. Ecco alcuni escamotage creativi per non far lievitare i costi e farvi vivere il matrimonio dei vostri sogni.

Gli abiti nunziali

I prezzi degli abiti sono vertiginosi. Prendi in considerazione l'idea di noleggiare un abito o di comprarne uno di seconda mano, oppure prova a fare un giro online e cerca qualche outlet nei paraggi, in cui di solito è possibile acquistare un abito griffato a prezzi notevolmente più bassi.

 

 

L'abito delle damigelle d'onore

Non rivolgerti agli atelier! Ci sono tanti negozi che propongono splendidi vestiti per le damigelle. Perché non limitarsi a dare istruzioni sul colore e dettagli generici sul modello e la lunghezza dell'abito e poi lasciare che siano le damigelle designate a comprarli? Potranno sempre inviarti le foto dell'outfit prima di finalizzare l'acquisto ed eventualmente ricevere il tuo parere. In questo modo loro potranno usare il vestito anche per altri eventi e tu eviterai spese stratosferiche.

 

 

Stampa gli inviti per conto tuo

Creare partecipazioni di matrimonio, menù ed etichette di bomboniere è molto semplice su siti come Canva, che offrono tantissimi modelli predefiniti da compilare e personalizzare a piacimento per poi mandarli in copisteria. Meglio confrontare i prezzi e optare per piccole copisterie. Come alternativa, perché non farli recapitare elettronicamente, usando siti web tipo ifolor? Così risparmi sulla stampa e sulla spedizione.

 

 

Il banchetto

Il catering può rappresentare una spesa non indifferente, ma ci sono tanti stratagemmi per tenere a bada le spese! Si può, per esempio, eliminare il dessert dal menù e passare direttamente alla torta nunziale. Nel caso dei secondi, potresti optare per piatti vegetariani. Con il servizio a buffet, invece, riduci i costi del personale.

 

 

Foto e video

I fotografi hanno generalmente una tariffa oraria, un buon compromesso può essere quello di chiamare un professionista che si occupi della cerimonia, mentre per il resto della giornata potresti contare sulle foto scattate da amici e parenti. Ricordagli di condividerle sui social media con un hashtag specifico, in modo da poterle ritrovare facilmente. Se farai trovare agli ospiti delle macchine fotografiche sulla tavola, potranno scattare delle istantanee tra cui poi scegliere le migliori da stampare.

 

 

Le bomboniere

Magari non saranno necessarie, ma danno quel tocco in più! Puoi limitare i costi al minimo e divertirti a crearle da zero, anche con l'aiuto dei familiari. Le bomboniere possono essere barattoli di marmellata fatta in casa, braccialetti o sacchettini di lavanda essiccata a forma di cuore.

 

 

I fiori

Le decorazioni floreali sono molto care e non sempre necessarie. Se ti sposi nel tuo paesino di campagna, perché non chiamare amici e parenti per farti aiutare a raccoglierne un po’. Oppure puoi chiedere il permesso di prendere quelli nei giardini di amici e familiari. I fiori di campo sono magnifici e saranno quelli tipici di stagione.

 

 

Le decorazioni

Sarà il caso di farsi un giro per negozi di seconda mano, dove troverai oggetti davvero inaspettati! In questo modo potrai procurarti caraffe rustiche per i tavoli, ricavare i cartelli con le indicazioni per gli ospiti da vecchie assi e trasformare bicchieri e barattoli in portacandele.

 

 

Il lancio del riso

Procurarsi il riso è la cosa più facile e veloce. Ma se volessi dare un tocco di personalità in più puoi sostituirlo con fiorellini essiccati da lanciare. Basta andare a raccogliere fiori di piccole dimensioni in quantità sufficiente e procurarsi una piccola pressa di legno. Il procedimento di fabbricazione è molto semplice ed esistono decine di tutorial online sull’argomento.

 

 

La musica

Affidati ad amici e parenti con doti musicali. Se tra gli invitati ci sono musicisti, prova a convincerli a suonare al tuo matrimonio! Chissà che la loro musica non ti accompagni fino all'altare. Per la musica da ballare, evita il DJ e noleggia dei buoni amplificatori, compila le tue playlist su uno smartphone o un tablet. Basterà solo collegare e premere play!

 

 

La location

Spesso risulta la spesa più importante. Forse è il caso di evitare quelle ville da favola per ricevimenti e puntare su spazi più intimi e meno sofisticati, ma ugualmente piacevoli e originali. In alternativa potresti affittare degli spazi già destinati a ospitare ricevimenti e pensa tu a trovare il servizio catering che più si avvicina al tuo budget. Anche organizzare un matrimonio all'aperto con tanto di gazebi e ombrelloni richiede spese considerevoli, perché bisogna noleggiare cose come la cristalleria, i tavoli e le sedie. Stila un elenco delle cose necessarie e fai le domande giuste per sapere quali sono i loro fornitori e per quanto tempo si può affittare la location: i prezzi possono variare per stagione, menù, sala prescelta, tipo di servizio e numero di camerieri. Considera tutti i fattori.

 

 

Le bevande

Nel caso abbia già trovato un locale e il servizio di catering, l'ideale sarebbe procurarsi tutte le bibite al discount o ordinarle dai commercianti all'ingrosso. Per le bevande alcoliche, studiati i prezzi della cantina della location e fatti consigliare del buon vino a buon prezzo. Per cose come lo spumante potresti chiedere alla location di chiudere un occhio e usare quello portato da casa.

 

La torta

Provaci tu! Trovi la ricetta che ti ispira e realizzala, oppure affida ad amici o familiari questo compito importante. Darà un tocco di unicità al matrimonio e poi niente è meglio di una torta fatta in casa.

 

 

Gli ospiti

Ci sono tanti aspetti positivi nell'invitare solo la cerchia ristretta di parenti e amici. Sono le persone con cui si hanno i rapporti più intimi. Un numero ridotto di invitati permette di dedicare più tempo a ciascuno e di scambiare due chiacchiere con calma. Poi c'è da dire che invitando solo gli amici e i familiari a noi più vicini si risparmia tantissimo e si ha una più vasta scelta di location da considerare.

 

E per finire, hai pensato che potresti contattare l'istituto professionale alberghiero più vicino e chiedere agli insegnanti di reclutare un gruppetto di studenti per il servizio ai tavoli? Daresti loro la possibilità di fare esperienza e di incominciare a guadagnare, mentre tu pagheresti di meno rispetto alle tariffe di un professionista del settore. Potresti anche assumere studenti dell'Accademia di Belle Arti che studiano fotografia e videomaking. È un bel modo per risparmiare e scoprire nuovi talenti.

 

Ti interessa mettere al sicuro il tuo futuro finanziario? Dai un’occhiata ai prodotti di risparmio e investimento di Generali qui.

SELEZIONE DEI PRODOTTI PREVIDENZIALI PROPOSTI DA GENERALI