Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Famiglie e finanze: come i genitori svizzeri gestiscono il denaro

set 16, 2020.

Che significato ha il denaro nella tua famiglia? Vivi secondo il principio del saldo disponibile sul conto? All’arrivo del salario si pagano gli ordini permanenti e la somma restante deve perlopiù bastare per tutte le altre spese. Oppure gestisci le tue finanze partendo da un budget da rispettare? In questo caso, il tuo budget è realistico e ti consente di mantenerti senza difficoltà anche se dovessero esserci eventi imprevisti? Affrontiamo queste domande nella nostra miniserie dedicata alle «Finanze familiari» insieme al nostro partner, l’organizzazione mantello Budget consigli Svizzera, e ai nostri esperti in materia di previdenza.

 

Quando le aspirazioni e le possibilità diventano inconciliabili

Le difficoltà finanziarie dopo la nascita del primo figlio dipendono soprattutto dall’entità del reddito dei genitori. Fondamentale è tra l’altro il modo in cui il denaro è stato gestito negli anni precedenti. C’è chi dispone di un reddito medio ma spende talmente tanto che già a metà mese non ha più soldi, mentre altri, con lo stesso salario, spendono molto meno e versano ogni franco risparmiato su un conto di risparmio o nel 3° pilastro. 

 

Negli ultimi anni, per tante famiglie le possibilità finanziarie si scontrano sempre più con le aspirazioni: una bella casa, mobilità continua, tante attività nel tempo libero e vacanze fantastiche. Per molti questo è uno standard di vita che può causare problemi finanziari. Insieme alle spese fisse come le imposte o i costi sanitari, tale tenore di vita può comportare una lacuna finanziaria. 

 

 

In che modo le fasi della vita influenzano le finanze familiari

La nostra esistenza è fatta di eventi e di fasi che inducono cambiamenti continui: la vita da single diventa vita di coppia e infine nasce una famiglia. I bambini crescono in fretta e vanno a scuola, poi arriva il momento dell’apprendistato o degli studi e i figli sono già giovani adulti con un reddito proprio anche se vivono ancora in casa con i genitori. Ognuna di queste fasi influisce in modo diverso sulle entrate e sulle uscite del tuo budget familiare.

 

Il consiglio: se hai una proprietà di abitazioni, devi fare un calcolo complessivo dei costi, perché le spese per l’abitazione di proprietà sono molto più onerose dei soli interessi ipotecari (bassi e allettanti). Quindi, inserisci la tua economia domestica in un budget individuale realistico e completo.

 

Gli eventi come un matrimonio o l’acquisto di un immobile vanno generalmente da sé, tuttavia possono sempre esservi degli imprevisti, quali divorzio, invalidità o decesso, che incidono fortemente sia dal punto di vista emotivo che finanziario. È quindi fondamentale considerare tutti questi fattori e tenerne conto nel budget familiare. Ecco i fattori a cui bisogna fare attenzione.

 

La sfida del risparmio: qual è il momento migliore?

Per tante famiglie, mettere da parte del denaro è una grande sfida. Lo è soprattutto per i cosiddetti Working Poor, il cui reddito è talmente basso che basta appena per sopravvivere. Il problema: le voci principali del bilancio domestico sono uguali per tutti, a prescindere dall’entità delle entrate. L’economia domestica deve fare fronte a spese di affitto, bollette dell’energia, imposte, costi sanitari, alimenti, abbonamenti relativi alla comunicazione e mobilità.   

 

Il momento migliore per mettere denaro da parte, generalmente, è negli anni che precedono la nascita della famiglia oppure dopo che i figli hanno completato la loro prima formazione. Fai dunque attenzione a non esaurire i risparmi nel periodo tra queste due fasi, bensì preservali per eventuali eventi imprevisti come il congedo di maternità o paternità, il perfezionamento professionale o la proprietà di abitazioni. Non abbandonarti alla frustrazione se il tenore di vita familiare ti consente di risparmiare solo somme esigue, pensa invece che, secondo il motto «Goccia dopo goccia si scava la pietra», con il tempo e la pazienza metterai insieme una somma discreta. Qui trovi ulteriori informazioni. Le famiglie godono inoltre di sostegni e vantaggi a seconda del luogo di domicilio e della condizione di partenza, ad esempio in termini di imposte, premi inferiori, borse di studio oppure altri assegni per i figli e la formazione.

«Nella società è sempre più diffuso un nuovo fenomeno: tanti trentenni con uno stipendio elevato spendono tutto il loro denaro e non risparmiano quasi nulla, per poi trovarsi rapidamente in difficoltà finanziarie nel momento in cui mettono su famiglia.»

 

Andrea Schmid-Fischer, Presidente organizzazione mantello Budget consigli Svizzera

Cosa può portare all’indebitamento: tre tipiche trappole

Con un po’ di buona volontà e disciplina è possibile evitare le tre tipiche trappole dell’indebitamento familiare che spieghiamo di seguito.

  • Contabilità disordinata. Elabora subito tutte le fatture e archiviale sistematicamente. Il disordine può infatti causare mancati pagamenti e solleciti.
  • Imposte non pianificate nel budget. Metti regolarmente da parte un importo fisso da destinare al pagamento delle imposte, meglio ancora se lo fai con un ordine permanente su un conto separato o con un bonifico all’ufficio imposte.
  • Acquisti a credito che gravano sul conto solo in un secondo momento. Ogni qualvolta è possibile paga con carte di debito, TWINT o denaro contante, in tal modo avrai sempre una visione d’insieme sul tuo denaro.

 

Un aspetto di cui tanti non sono consapevoli: anche chi mette su famiglia, si separa o divorzia rischia di indebitarsi. Questi eventi impattano soprattutto le finanze del ceto medio-basso.

 

Ciononostante, ricorda che la minore disponibilità di denaro non deve necessariamente compromettere la qualità della vita, perché ci sono tante emozionanti attività praticamente a costo zero: una gita in bicicletta con la famiglia per un picnic al lago talvolta si rivela molto più gratificante di un costoso viaggio nel weekend.

L’organizzazione mantello Budget consigli Svizzera

L’organizzazione mantello Budget consigli Svizzera propone vari strumenti per definire il budget. Sulla pagina www.budgetberatung.ch o nell’app BudgetCH trovi diversi esempi di fasi della vita e reddito. Naturalmente, gli esempi di budget non corrispondono del tutto alla tua situazione personale, ma ti forniscono una valida panoramica.

ALTRI ARTICOLI SULL’ARGOMENTO

 

Soluzioni Generali appropriate