Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Importante per il budget familiare: risparmiare per le emergenze e per la vecchiaia

feb 18, 2022.

Per cosa risparmiate nella vostra famiglia? Gli obiettivi di risparmio a breve termine come le vacanze o un’auto nuova hanno la priorità nella maggior parte delle famiglie. Questioni come la previdenza per la vecchiaia o la protezione dai rischi vengono rimandate. Ma proprio questi due elementi dovrebbero avere la massima priorità nel budget familiare. Perché un tale evento della vita può portarvi all’improvviso sulla soglia della povertà. Lo stesso rischio si corre anche nella vecchiaia, se emergono lacune previdenziali. I nostri esperti Paolo Lobascio e Guido Studier parlano degli obiettivi di risparmio a lungo termine e di come integrarli nel budget familiare. 

Stabilire le priorità giuste quando i soldi sono pochi: prima i rischi, poi la vecchiaia

Con una buona pianificazione, potete proteggervi finanziariamente dai rischi e per la vecchiaia. Anche con un reddito basso. Dopodiché, dovreste occuparvi della vostra previdenza per la vecchiaia. Importante: la copertura contro infortuni e malattie, così come la previdenza per la vecchiaia, fanno parte dei costi fissi del budget. Una volta coperti i rischi maggiori e sistemato il periodo dopo il pensionamento, potete occuparvi dei vostri obiettivi di risparmio a breve termine e mettere tranquillamente da parte l’eccedenza a fine mese per le vacanze in famiglia o un’auto nuova.

 

Elenco delle priorità: l’ordine giusto vi dà sicurezza 

  1. 1. Protezione dei genitori

  2. Normalmente, madre e padre si dividono il reddito familiare e l’assistenza ai minori. Un infortunio o una malattia può avere conseguenze gravi per entrambi. Questo è ancora più vero per i genitori single. Accertatevi assolutamente di avere una buona copertura se uno dei genitori non può più lavorare, diventa dipendente dall’AI o muore. Queste informazioni si trovano nel certificato di previdenza LPP, che ricevete ogni anno dalla cassa pensione, nonché in eventuali polizze di assicurazione private (incapacità di guadagno o decesso).

 

  1. 2. Protezione dei figli

  2. Se vostro figlio subisce un infortunio o si ammala, la vita familiare di tutti i giorni potrebbe cambiare anche di molto. L’evento si traduce spesso in costi elevati e allo stesso tempo il reddito familiare diminuisce perché un genitore deve occuparsi maggiormente del figlio. Controllate se siete protetti in un caso come questo. 

 

  1. 3. Previdenza per la vecchiaia dei genitori

  2. A questo punto, dovreste occuparvi della vostra previdenza per la vecchiaia. Quanto denaro riceverete dopo il pensionamento? Ordinate l’estratto del vostro conto individuale presso la cassa di compensazione del vostro cantone di domicilio o del vostro datore di lavoro. Questa è la base per il calcolo della rendita di vecchiaia, di invalidità o per i superstiti. Verificate anche il vostro certificato di previdenza LPP, che ricevete annualmente dalla cassa pensione. E se avete un pilastro 3a, una previdenza vincolata o un’assicurazione sulla vita con componente di risparmio nella previdenza libera 3b, allora dovreste includere nel calcolo anche questa previdenza per la vecchiaia privata.

 

Questi consigli sono una base generale, ma ogni situazione ha le sue questioni specifiche. Richiedete una consulenza individuale a un esperto.

 

All’opera: come applicare immediatamente i consigli nel vostro budget familiare

Analizziamo i tre consigli con un esempio pratico. Prendendo a modello la famiglia Bernasconi, vi illustriamo i costi che potete aspettarvi per la copertura dai rischi e la previdenza per la vecchiaia. Secondo l’Ufficio federale di statistica, i Bernasconi sono una famiglia svizzera media in termini finanziari:

 

 

Qui trovate gli assegni familiari cantonali in PDF. (AVS/AI)

 

  1. 1. Protezione dei genitori

Se Paola o Andrea non possono più lavorare a causa di un infortunio o di una malattia, le assicurazioni pagano una parte del reddito mancante. Per poter mantenere il tenore di vita dopo un tale evento, la famiglia Bernasconi dovrebbe stipulare anche un’assicurazione privata. Questo è già possibile con un importo mensile ridotto:

 

 

La famiglia Bernasconi può quindi coprire i due rischi più comuni già per CHF 100 al mese per persona. In queste situazioni eccezionali, i Bernasconi possono concentrarsi sull’essenziale e non devono chiedersi come finanziare locazione, ipoteca, auto o aiuto domestico.

 

Il consiglio di Generali: potete stipulare l’assicurazione di rischio in un pilastro 3a. Così raddoppiate i benefici fiscali.

 

Il consiglio di Generali: la malattia è la causa più comune di incapacità di guadagno (80% di tutti i casi). Tuttavia, la malattia è assicurata molto peggio del rischio di infortunio. Puoi trovare come colmare tali lacune e altri consigli nella nostra guida «Tutelare la famiglia».

 

  1. 2. Protezione dei figli

Paola e Andrea Bernasconi vogliono proteggere i loro figli da una futura incapacità di guadagno. Allo stesso tempo, con questa previdenza possono risparmiare per il futuro dei loro figli. Una buona assicurazione come ad esempio la previdenza per bambini KIDS consentirebbe al figlio Tobia di condurre una vita indipendente dopo aver raggiunto la maggiore età se non potesse iniziare a lavorare a causa di un infortunio. Al suo 18° compleanno, se la previdenza non è necessaria, il denaro risparmiato diventa un capitale a disposizione di Tobia per iniziare la vita adulta.

 

Il consiglio di Generali: prendete la metà degli assegni familiari e usatela per pagare l’assicurazione mensile di vostro figlio. Non c’è modo migliore per investire questo denaro.

 

 

  1. 3. Previdenza per la vecchiaia dei genitori

Una persona su due in Svizzera è preoccupata per la propria previdenza per la vecchiaia. Giustamente, perché il 1° e il 2° pilastro stanno cambiando rapidamente: un fattore decisivo, ad esempio, è l’aliquota di conversione nella cassa pensione. Per voi risparmiatori, significa che riceverete sempre meno soldi nella vecchiaia. Per questo è ancora più importante prendere in mano la vostra previdenza per la vecchiaia con l’aiuto della previdenza privata.

 

Come famiglia, risparmiare per la previdenza per la vecchiaia è spesso difficile perché molto denaro viene dedicato alla vita quotidiana e ad altri obiettivi di risparmio. Ma già importi ridotti possono crescere fino a diventare una somma importante grazie all’interesse composto. Guidati dal motto «Meglio poco che niente», risparmiare per la vecchiaia è particolarmente vantaggioso in giovane età.

 

 

Ulteriori vantaggi della previdenza privata

Esistono molte soluzioni diverse, a volte complesse, nella previdenza privata, sia con le banche che con le assicurazioni. Entrambe hanno i loro vantaggi e svantaggi. Con il nostro pilastro 3a flessibile ora potete stipulare un prodotto che combina i vantaggi di entrambe le varianti:

  • Meno tasse: l’intero contributo di risparmio che versate nel 3° pilastro può essere dedotto dal reddito imponibile. A seconda dell’aliquota d’imposta potete risparmiare fino a CHF 40’000 su un arco di 30 anni.
  • L’assicurazione risparmia per voi: in caso di incapacità di guadagno, ogni anno versiamo in vostra vece fino a CHF 3000 nel vostro pilastro 3a.
  • Rimanete flessibili: in caso di ristrettezze finanziarie, potete ridurre il versamento nel pilastro 3a.

 

Accade spesso che ci siano lacune previdenziali nella vita di una famiglia. Perché chi resta a casa a prendersi cura della famiglia e non lavora non ha una propria cassa pensione. Anche il lavoro a tempo parziale o l’uscita dal mondo del lavoro dopo la nascita di un figlio possono provocare lacune previdenziali. Maggiori informazioni su come colmare le lacune previdenziali con un pilastro 3a sono disponibili nel nostro articolo «Come posso colmare le lacune previdenziali?» o presso il tuo  consulente previdenziale.

 

Il consiglio di Generali: potete utilizzare il vostro avere nel pilastro 3a per obiettivi di risparmio come ad esempio l’acquisto di una proprietà di abitazioni o l’avvio di un’attività indipendente. Il vostro consulente previdenziale sarà lieto di aiutarvi.

 

Conclusione

Le famiglie devono organizzare il budget in modo intelligente per raggiungere i loro obiettivi di risparmio a medio e lungo termine. È importante fare calcoli realistici, trovare le migliori soluzioni previdenziali e pensare non solo al domani, ma anche al periodo dopo il pensionamento. Una volta individuati e inclusi nel bilancio i rischi possibili e la previdenza per la vecchiaia, non ci sono più ostacoli ai vostri desideri e ai vostri sogni. Quando risparmiate, non perdete la pazienza. Perché anche piccoli importi mensili possono sommarsi in un importo considerevole nel corso degli anni.

«Contrattempi e disgrazie sono già abbastanza dolorosi. Per questo credo che sia così importante avere una copertura finanziaria tale da potervi concentrare completamente sulla vostra famiglia».

 

Paolo Lobascio, Responsabile Vendite dell’agenzia di Uster

Ritratto dell’autore

Paolo Lobascio è uno specialista in materia di previdenza e assicurazioni dal 1996 con certificazione nazionale (Cicero). Nel 2010 ha assunto la direzione dell’agenzia di Generali Uster.  

ALTRI ARTICOLI SULL’ARGOMENTO

 

Soluzioni Generali appropriate