Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Per le emergenze: copertura dei rischi per le famiglie

Quando crei una famiglia, la tua vita cambia radicalmente. Ci sono innumerevoli momenti belli che ti aspettano come madre o padre insieme ai tuoi figli. Dovresti comunque occuparti anche di quelle situazioni che potrebbero cambiare tragicamente la tua vita quotidiana.

Un infortunio, una malattia grave o la morte di un familiare sono esperienze incisive. Spesso causano non solo sofferenza, ma anche enormi problemi finanziari. Questo rende ancora più importante assicurare te e la tua famiglia contro tali rischi. Per poterti concentrare sull’essenziale e non avere preoccupazioni finanziarie in caso di emergenza.

 

 

 

Ecco perché un’analisi previdenziale è importante

 

Cosa succede se la tua situazione di vita come famiglia d’improvviso cambia radicalmente? Un’analisi previdenziale risponderà a questa domanda. Si basa sul tuo budget familiare e mostra quanto sei finanziariamente al sicuro se per un determinato motivo devi rinunciare a parte del tuo reddito familiare. I seguenti rischi sono oggetto di un’analisi previdenziale:

  • Perdita di guadagno: la tua famiglia può sopravvivere finanziariamente se a causa di una malattia o di un infortunio parte del reddito familiare viene meno per un periodo prolungato?
  • Invalidità: ricevi abbastanza soldi dalle assicurazioni sociali per coprire le tue spese di sostentamento?
  • Decesso: la morte della madre o del padre mette in difficoltà finanziaria la tua famiglia?

 

 

Fatti consigliare

Molte famiglie non vogliono eseguire questa analisi previdenziale da sole. I nostri consulenti assicurativi saranno lieti di aiutarti. Ti diranno come puoi coprire i vari rischi e quanto costa. Puoi stipulare un’assicurazione di rischio personalizzata già a partire da CHF 50.– al mese.

 

 

 

Perdita di guadagno: come tutelare la tua famiglia

 

La tua famiglia vive principalmente con un solo salario? Allora il reddito dovrebbe essere assicurato in modo tale da poter finanziare la tua vita familiare quotidiana anche in caso di perdita di guadagno prolungata. Se eserciti un’attività lucrativa dipendente, determinati rischi sono automaticamente coperti tramite il tuo datore di lavoro. Chi esercita un’attività lucrativa indipendente deve occuparsi da solo di una copertura assicurativa completa.

 

«Non mi succederà niente!» Nel 2018 in Svizzera questa convinzione si è rivelata sbagliata per 218 000 persone: hanno percepito una rendita AI per incapacità al guadagno, per i seguenti motivi:

  • 80% per malattia
  • 7% per infortunio
  • 13% per infermità congenite

 

Buono a sapersi: in Svizzera l’invalidità dovuta a una malattia è generalmente coperta meno bene che in seguito a un infortunio.

 

 

Pagamento continuato del salario in caso di malattia

Se a causa di una malattia non sei in grado di lavorare per un periodo prolungato, il tuo salario continuerà a essere pagato per un determinato periodo. Nel primo anno di servizio il tuo datore di lavoro deve pagarti l’intero salario per tre settimane. In seguito il pagamento continuato del salario avverrà per un tempo «adeguatamente più lungo». Il significato di questa espressione è stato stabilito dai tribunali nelle scale basilese, bernese e zurighese (vedi «pagamento continuato del salario in caso di malattia»). A seconda degli anni di servizio e della scala utilizzata, la durata di questa finestra temporale è compresa tra uno e sei mesi.

 

Se il tuo datore di lavoro ha stipulato un’assicurazione collettiva d’indennità giornaliera in caso di malattia, sei protetto meglio. In tal caso percepirai normalmente l’80% del tuo salario per due anni circa. Nella maggior parte dei casi l’assicurazione d’indennità giornaliera in caso di malattia paga solo dopo un periodo di attesa di 30 giorni. Durante tale periodo continuerai a percepire il tuo salario dal tuo datore di lavoro.

 

 

Pagamento continuato del salario in seguito a un infortunio

Se diventi incapace al lavoro a causa di un infortunio, l’assicurazione infortuni paga il tuo salario. Ricevi l’80% del tuo ultimo reddito. Il reddito annuo massimo assicurato è di CHF 148'200.– (dato aggiornato al 2019).

 

Buono a sapersi: tutti i lavoratori dipendenti sono automaticamente assicurati contro gli infortuni professionali. Chi lavora in media più di otto ore alla settimana presso la stessa azienda è assicurato anche contro gli infortuni nel tempo libero. Chi non esercita un’attività lucrativa deve assicurare gli infortuni del tempo libero presso la propria cassa malati. In questo caso il datore di lavoro continua a pagare il salario come in caso di malattia. 

 

 

Assicurazioni d’indennità giornaliera: se vuoi assicurarti privatamente

Cosa emerge dalla tua analisi previdenziale? Dopo qualche mese senza salario ti troveresti in difficoltà finanziarie? Allora dovresti assicurarti anche privatamente, ad esempio stipulando un’assicurazione d’indennità giornaliera. Prima dovresti trovare le risposte alle seguenti due domande.

 

Quale periodo di attesa è ragionevole?

  • L’assicurazione d’indennità giornaliera paga solo dopo un determinato periodo di attesa. Più breve è il periodo di attesa, più alto è il premio.
  • Se eserciti un’attività lucrativa dipendente, ti conviene scegliere lo stesso periodo di attesa del tuo datore di lavoro. Il periodo di attesa legale è di almeno tre settimane.
  • Come persona esercitante un’attività lucrativa indipendente, in caso di incapacità al lavoro hai subito bisogno di un’indennità giornaliera. I relativi premi assicurativi sono però molto elevati. Per questo motivo molti lavoratori indipendenti optano per un’assicurazione con un periodo di attesa e coprono le prime settimane o i primi mesi ricorrendo al loro patrimonio privato. 

 

Infortunio, malattia o entrambi?

  • I lavoratori indipendenti stipulano di norma un’assicurazione d’indennità giornaliera per infortunio e malattia. Dipende molto dalla situazione individuale se conviene o meno stipulare anche un’assicurazione LAINF facoltativa. Questa assicurazione comprende, ad esempio, le rendite vedovili e per orfani. Se non hai famiglia, paghi inutilmente una parte del premio.
  • I lavoratori dipendenti beneficiano dell’assicurazione infortuni automatica del loro datore di lavoro. Se guadagni più del salario massimo assicurato di CHF 148'200.– all’anno, puoi ampliare la tua copertura con un’assicurazione d’indennità giornaliera privata.

 

 

Buono a sapersi: non eserciti un’attività lucrativa e dopo un infortunio o in caso di malattia non avresti pertanto una perdita di guadagno? Puoi comunque stipulare un’assicurazione d’indennità giornaliera presso la nostra compagnia.

 

 

 

Invalidità: quando non sei più in grado di lavorare

 

Se non sei in grado di lavorare per un periodo prolungato, un’indennità giornaliera ti aiuterà a superare tale periodo. L’assicurazione d’indennità giornaliera paga di norma per due anni. 

 

 

Le rendite delle assicurazioni sociali

Sei assicurato contro l’invalidità attraverso il tuo primo e secondo pilastro. Se come genitore diventi invalido, ricevi una rendita dell’assicurazione per l’invalidità (AI) e, se del caso, soldi dalla tua assicurazione infortuni e dalla cassa pensioni. Sempre a condizione di soddisfare tutti i requisiti di legge. I figli ricevono dall’AI e dalla cassa pensioni una rendita per figli.

  • Una rendita AI piena è compresa tra CHF 1'185.– e CHF 2'370.– (dato aggiornato al 2019). A seconda della gravità dell’invalidità ti spetta un quarto di rendita, una mezza rendita, tre quarti di rendita o una rendita intera. A questa si aggiunge la rendita per figli, che ammonta al 40% della rendita principale. La rendita per figli viene versata fino al compimento del 18° anno di età del figlio o fino al termine della sua formazione (al massimo fino al compimento del 25° anno di età).
  • Se rimani invalido a seguito di un infortunio ed eri assicurato contro gli infortuni tramite il tuo datore di lavoro, riceverai una rendita dalla tua assicurazione infortuni. Anch’essa dipende dal grado d’invalidità. In caso di invalidità totale riceverai l’80% del tuo salario assicurato (al massimo CHF 148'200.– all’anno, dato aggiornato al 2019).
  • In determinate circostanze, anche la tua cassa pensioni versa una rendita d’invalidità e una rendita per figli. Nel certificato di previdenza della tua cassa pensioni è riportato l’ammontare di tali rendite.

 

Buono a sapersi: in totale, le rendite dell’AI, dell’assicurazione infortuni e della cassa pensioni non devono eccedere il 90% del tuo ultimo salario. Pertanto spesso non ricevi l’importo massimo dall’assicurazione infortuni e dalla cassa pensioni. Se però ciò accade, l’assicurazione infortuni corrisponde solo una cosiddetta rendita complementare.

 

 

Stipulare privatamente un’assicurazione per incapacità di guadagno

Inoltre puoi assicurare la tua famiglia tramite il tuo terzo pilastro contro l’incapacità al guadagno. Questa opzione ha senso se la rendita del primo e del secondo pilastro non è sufficiente. Se durante la vigenza della polizza diventi incapace di guadagno a causa di una malattia o di un infortunio, la tua compagnia di assicurazioni ti verserà la rendita previamente concordata (eventualmente anche un capitale). Se diventi solo parzialmente invalido, la rendita sarà commisurata al grado d’invalidità.

 

Attenzione: si diventa incapaci di guadagno molto più spesso a causa di una malattia grave che non a causa di un infortunio. Molto di frequente una malattia crea delle lacune previdenziali, se non te ne occupi per tempo. Analizza i possibili scenari insieme a un esperto.

 

Al momento della stipula di un’assicurazione per incapacità di guadagno dovresti prestare attenzione agli aspetti di seguito elencati.

  • Calcola l’ammontare della rendita di cui hai bisogno se diventi invalido. Assicura solo l’importo realmente necessario. 
  • Se sei assicurato contro gli infortuni tramite il tuo datore di lavoro, hai bisogno solo della polizza per il caso di malattia, che è più conveniente.
  • L’assicurazione infortuni assicura un salario annuo massimo di CHF 148'200.–. Se guadagni di più, puoi coprire la differenza con l’assicurazione per incapacità di guadagno. 
  • Puoi stipulare questa assicurazione anche nell’ambito del pilastro 3a e dedurre il premio dal tuo reddito. Questo è possibile solo se non risparmi ancora l’importo massimo.
  • Quanto più breve è il periodo di attesa per il pagamento continuato del salario, tanto più alto è il premio. Se il tuo datore di lavoro ha stipulato per te un’assicurazione d’indennità giornaliera in caso di malattia, scegli un periodo di attesa di 24 mesi per la tua assicurazione per incapacità di guadagno. Quest’ultima pagherà quando dopo due anni non riceverai più l’indennità giornaliera.

 

 

 

Decesso: per garantire che i superstiti siano al sicuro

 

In caso di decesso le coppie di genitori coniugati sono ben coperte dalle assicurazioni sociali. Possono infatti contare sulle prestazioni di seguito elencate.

  • In caso di decesso, l’AVS versa al genitore superstite una rendita vedovile. I figli ricevono una rendita per orfani.
  • Le vedove e i vedovi ricevono una rendita anche dall’assicurazione infortuni, a condizione che la persona deceduta ne avesse stipulata una. Questo è automaticamente il caso dei lavoratori dipendenti. Ai figli viene versata una rendita per orfani.
  • Anche la cassa pensioni versa una rendita vedovile e una rendita per orfani. Nel certificato di previdenza della tua cassa pensioni è riportato l’ammontare di tali rendite.

 

Buono a sapersi: in totale, le rendite dell’AI, dell’assicurazione infortuni e della cassa pensioni non devono eccedere il 90% del tuo ultimo salario. Altrimenti si parla di soprassicurazione. In tal caso l’assicurazione infortuni e la cassa pensioni possono ridurre le prestazioni.

 

 

I genitori conviventi non coniugati sono svantaggiati

Né l’AVS né l’assicurazione infortuni versano una rendita ai partner superstiti. La cassa pensioni può decidere autonomamente se versare le rendite ai partner non coniugati. Nel caso della rendita per orfani, lo stato civile dei genitori è irrilevante: l’AVS, l’assicurazione infortuni e la cassa pensioni del genitore deceduto la versano in ogni caso.

 

Consiglio: chiarisci con la tua cassa pensioni a quali condizioni il o la tua partner riceve una rendita in caso di tuo decesso.   

 

Stipulare privatamente un’assicurazione in caso di decesso

Se vuoi tutelare integralmente te e la tua famiglia, ti conviene stipulare un’assicurazione in caso di decesso. Se la persona assicurata muore durante il periodo di vigenza del contratto, la compagnia di assicurazioni versa il capitale di decesso alla persona beneficiaria indicata nella polizza.

 

Buono a sapersi: l’ammontare del premio dipende dalla somma assicurata nonché dall’età e dallo stato di salute della persona assicurata.

 

Nell’assicurazione contro il rischio di decesso si distingue tra somma assicurata decrescente e somma assicurata costante. Nella variante con somma assicurata decrescente l’importo spettante alla persona beneficiaria diminuisce continuamente nel tempo. Questo ha senso quando i figli sono più grandi, un genitore può tornare a lavorare di più e la copertura del primo e del secondo pilastro diventa migliore. Un capitale di decesso decrescente è la scelta giusta anche se contemporaneamente risparmi con il pilastro 3a. La variante con somma assicurata costante ha senso se il tuo rischio non cambia e anche tra qualche anno avrai bisogno dell’intero importo. I nostri consulenti assicurativi saranno lieti di aiutarti a trovare la copertura ottimale per la tua famiglia.

 

 

 

Figli: questi rischi possono essere costosi

 

Quando vedi tuo figlio sano e attivo, l’ultima cosa alla quale penserai sarà l’invalidità e la morte. Ciò nonostante dovresti vagliare la possibilità di assicurare tuo figlio contro determinati rischi. Perché le prestazioni della cassa malati e dell’assicurazione per l’invalidità sono spesso esigue.

 

 

Cassa malati obbligatoria

L’assicurazione malattie è obbligatoria in Svizzera; tuo figlio deve essere assicurato presso una cassa malati sin dal giorno della sua nascita. Puoi stipulare questa polizza retroattivamente fino a tre mesi dopo la nascita. Se desideri stipulare per tuo figlio un’assicurazione complementare per la medicina alternativa o per le correzioni della dentatura, ti conviene farlo il più presto possibile. Per le assicurazioni complementari le casse malati possono rifiutarsi di accettare un cliente se risulta che ha problemi di salute o disabilità.

 

Consiglio: una correzione della dentatura può costare facilmente più di CHF 10'000.–. Nella maggior parte dei casi conviene stipulare questa assicurazione complementare per i propri figli. Attenzione: a partire dal terzo anno di età devi far visitare tuo figlio da un dentista per poter stipulare questa assicurazione. Se in tale occasione si delinea una malocclusione dentale, l’assicurazione può rifiutare tuo figlio o accettarlo con riserve.

 

 

Conviene assicurare i figli contro i rischi di decesso e invalidità?

Se tuo figlio diventa invalido a causa di una malattia o dopo un infortunio, la cassa malati paga i trattamenti medici. In seguito tuo figlio ha diritto a sussidi di assistenza e a un assegno per grandi invalidi dell’assicurazione per l’invalidità. I relativi importi sono relativamente modesti e coprono solo parzialmente i costi. Se hai stipulato un’assicurazione di rischio per tuo figlio, in una tale situazione riceve anche una rendita o un capitale. Questo ti aiuta a finanziare terapie speciali e gli eventuali adattamenti in casa, oppure a pagare un assistente.

Puoi stipulare un’assicurazione di rischio per bambini presso la tua cassa malati oppure presso una compagnia di assicurazioni. Esistono diverse polizze: mentre alcune coprono solo i rischi di invalidità e morte dopo un infortunio, altre includono anche la malattia come causa. Queste ultime offrono una copertura più completa e il relativo premio non è molto più alto.

 

Buono a sapersi: nella stragrande maggioranza dei casi l’invalidità dei bambini è dovuta a una malattia. Se stipuli un’assicurazione di rischio per tuo figlio, scegli una polizza che copra malattia e infortunio come causa. Con la previdenza per i figli KIDS offriamo una soluzione modulare che puoi configurare tu stesso in modo flessibile.

Maggiori informazioni

Risparmiare come famiglia: come sgravare il tuo budget familiare.

Tutto su assegni familiari, deduzioni fiscali e paghetta.

Ripartizione dell’eredità: come tutelare la tua famiglia

Tutto sulle porzioni legittime e su come puoi cambiarne la ripartizione per tutelare la tua famiglia.

SELEZIONE DEI PRODOTTI PREVIDENZIALI PROPOSTI DA GENERALI