Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

THSN Refugee Team: integrazione attraverso lo sport

Lo sport può cambiare la vita. Tadesse Abraham, il maratoneta più veloce della Svizzera, ne è il miglior esempio. Insieme vogliamo ora aiutare altri corridori con una storia di migrazione o di fuga a raggiungere i loro obiettivi. Ecco perché nel 2020 lanceremo il «THSN Refugee Team». Hai una storia di migrazione o di fuga e vivi in Svizzera? Vuoi far parte di una squadra podistica? Allora entra a far parte del THSN Refugee Team!

Da due anni «The Human Safety Net Switzerland Foundation» e Capacity hanno unito le forze per aiutare le persone con una storia di migrazione o di fuga a sviluppare il loro potenziale e a scoprire le loro capacità imprenditoriali. Ora con il THSN Refugee Team andiamo oltre. Aspiranti imprenditori e rifugiati che mirano a diventare corridori professionisti hanno molto in comune: seguire un percorso professionale indipendente, assumersi dei rischi ed essere letteralmente un passo avanti rispetto alla concorrenza.

Ulteriori informazioni su The Human Safety Net.

 

 

Il progetto

È stato lanciato insieme al maratoneta Tadesse Abraham e all’istituzione ginevrina Hospice général.

 

 

Chi sono i destinatari del THSN Refugee Team?

Il THSN Refugee Team è aperto a tutti i rifugiati e migranti. Coloro che vogliono praticare la corsa in maniera agonistica troveranno allenatori esperti e supporto a tutti i livelli. Vengono offerti allenamenti e seminari fra cui la partecipazione al «Refugee Running Trophy». Il «Refugee Running Trophy» offre la possibilità ai tre migliori corridori del THSN Refugee Team di seguire un campo di allenamento nei Grigioni.

 

Il THSN Refugee Team accoglie anche rifugiati e migranti senza ambizioni agonistiche. In collaborazione con Hospice général vogliamo promuovere lo scambio e l’integrazione attraverso lo sport fra tutti i partecipanti.

 

Occorrono solo un paio di scarpette da corsa e un pizzico di motivazione.

 

 

I nostri allenamenti

Gli allenamenti inizieranno il 16 settembre 2020 a Ginevra, presso il centro sportivo «Bout-du-Monde» (accanto alla tribuna) e si terranno tutti i mercoledì alle ore 17.30 e tutti i venerdì alle ore 18.45. Gli allenamenti durano circa un’ora e i partecipanti sono suddivisi in due gruppi: professionisti e dilettanti.

 

Se desideri fare un allenamento di prova, puoi semplicemente presentarti sul posto o registrarti qui.

 

 

I nostri allenatori

Tadesse Abraham detiene il record svizzero di maratona con il tempo di 2:06:40, ha vinto il titolo di campione europeo nella mezza maratona di Amsterdam e si è classificato al 7° posto alle Olimpiadi di Rio. Si descrive come il «fratello maggiore» del THSN Refugee Team.

 

Nato in una regione rurale dell’Eritrea e arrivato in Svizzera come rifugiato nel 2004, rappresenta una storia di successo esemplare. Chi meglio di lui sa quanto può essere prezioso lo sport per l’integrazione. Dopo aver ricevuto, adesso Tadesse sente che è ora di dare qualcosa agli altri. Ecco perché Tadesse si impegna personalmente per questa iniziativa nelle vesti di allenatore. Quando gli impegni glielo permettono, presenzierà alle sessioni dispensando utili consigli per lo sport agonistico.

Olivier Baldacchino, allenatore ufficiale di Tadesse Abraham e vicecampione del mondo degli 800 metri ai World Masters 2015, dirigerà tutti gli allenamenti il mercoledì e il venerdì. Nella sua carriera di allenatore sportivo ha accumulato oltre 20 anni di esperienza. Con i suoi consigli vuole motivare i corridori a raggiungere i loro obiettivi. Inoltre, metterà a punto un programma di corsa su misura e monitorerà le prestazioni durante e al di fuori degli allenamenti. 

 

 

I vantaggi

Come membro del THSN Refugee Team non benefici solo di allenamenti settimanali gratuiti, ma anche di molti altri vantaggi:

  • Iscrizione gratuita alle corse popolari del Generali Running Tour
  • Premio del Refugee Running Trophy: campo di allenamento a St. Moritz
  • Partecipazione a eventi che offrono l’occasione di conoscere altri corridori
  • Per coloro che ambiscono a trasformare il loro hobby in una professione: partecipazione a vari seminari

I nostri partner

 

Oltre al nostro partner principale, Hospice général, contribuiscono al successo dell’iniziativa anche i seguenti partner: Flag 21Service Social International e Garmin.

 

Desidera anche lei sostenere il progetto? Ci contatti.