Contatti

In caso di sinistro al tuo servizio 24 ore su 24!

Studenti

Stai cercando l’occasione giusta per gettare un occhio nella realtà professionale di Generali? Candidati per uno stage universitario. Per sei mesi potrai sentire che aria tira da Generali e vivrai tutto di prima mano.

 

Cosa promettiamo agli stagisti universitari

Teamspirit

 

 

La nostra cultura del «tu» è ciò che rende il lavoro in team piacevole e coinvolgente. Non pensiamo in termini di gerarchia e da noi ogni idea e opinione è benvenuta. Abbiamo bisogno anche delle tue idee.

Costruiamo insieme il futuro.

Insieme, #WeGeneraliSwitzerland

 

Abbiamo bisogno della tua collaborazione. I nuovi collaboratori vengono coinvolti sin dall’inizio e assumi presto delle responsabilità. Sei supportato dai collaboratori con più esperienza e dai tuoi superiori. La collaborazione fa parte della nostra cultura.

Offerta interessante

 

 

Da noi ogni input e idea sono apprezzati. Ricevi uno stipendio conforme al mercato e ulteriori benefit, come la possibilità di sviluppare la tua rete di contatti in occasione dei numerosi eventi interni o della nostra Generali Running Team.

 

I punti principali in sintesi

 

 

Cosa dicono i nostri stagisti universitari?

«Lo stage accademico presso Generali è un’occasione perfetta per poter gettare uno sguardo nell’azienda e nel mondo del lavoro. Sin dall’inizio ho avuto modo di dimostrare il mio impegno e mi sono sentita affiancata. Ecco perché ritengo che Generali sia un valido datore di lavoro.»

 

Julia Lorenz

(praticante accademica Community Management e canali digitali)

«Lo stage non rappresenta solo un ottimo avvio in una grande compagnia di assicurazione, significa anche numerose possibilità di sviluppo personale. Si interviene subito nei progetti, si assumono responsabilità e si partecipa attivamente alla definizione del futuro di Generali.»

 

Nino Girardi

(praticante accademico Gestione Omnicanale)

«LINGS mi offre la possibilità di trasformare il ramo assicurativo. Ho l’opportunità di gettare uno sguardo nei diversi settori e posso inoltre intervenire attivamente nello sviluppo di LINGS. È un piacere lavorare in un team dinamico che apprezza il mio lavoro.»

 

Larissa Mesmer

(praticante accademica allo start-up LINGS)

 

 

 

 

 

Trovare il posto giusto?